Home Concerti Massignano torna a vivere con la musica

Massignano torna a vivere con la musica

245
0

Massignano ha dato il via alla ripresa delle attività musicali presso la nuova sala consiliare. Dopo la sanificazione dei locali e nel ferreo rispetto di tutte le norme previste dal decreto governativo, gli incontri didattici prevedono la partecipazione di più gruppi nell’arco della giornata, organizzati con un numero limitato di partecipanti ai fini di mantenere la distanza sociale.

La struttura è altresì dotata di mascherine e gel sanificanti. Il Presidente Simone Sacchi e il Maestro Gianmario Strappati stanno coordinando con grande successo una ripresa musicale a dir poco entusiastica.

Con grande attenzione e nel rispetto di tutte le norme la musica attraverso questi appuntamenti promossi dalla Scuola di Massignano torna ad essere non solo un’occasione di crescita culturale e personale ma altresì un momento di condivisione sociale e di aggregazione per molti giovani del territorio.

Dalla Scuola di Musica i suoni degli strumenti a fiato si propagano lungo le vie del paese riportando un po’ di quell’atmosfera che avevamo dimenticato in questo lungo lockdown. Il Presidente Simone Sacchi e il Maestro Gianmario Strappati, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale organizzeranno prossimamente alcuni eventi musicali nel rispetto di tutte le norme previste per lo svolgimento delle attività artistico-culturali, cosicché gli studenti e i musicisti avranno la possibilità di tornare ad esprimersi alla presenza di un pubblico. <> aggiunge Gianmario Strappati <>.

Il presidente Simone Sacchi ha dato il via alla ripresa con un saluto e l’augurio di buon lavoro a tutti i protagonisti del mondo musicale massignanese, ringraziando inoltre il vicepresidente Clemente Rossi e il consiglio direttivo per il sostegno e la preziosa partecipazione dimostrata in questo particolare momento. Anche la Banda Musicale (ricostituitasi sotto la prima Amministrazione Romani) ha ripreso il lavoro di concertazione delle sezioni, ai fini di tornare al più presto protagonista negli appuntamenti religiosi, civili e socio-culturali di questo ridente paese del Piceno.

Nella foto il Presidente Simone Sacchi e il Maestro Gianmario Strappati.