Home Cronaca Viareggio, Deceduta Lisandra Biagini che promosse il gemellaggio con San Benedetto

Viareggio, Deceduta Lisandra Biagini che promosse il gemellaggio con San Benedetto

218
0
Lisandra Biagini

Si è spenta a Viareggio all’età di 94 anni Lisandra Biagini, consigliera comunale che fu tra le sostenitrici più accanite del gemellaggio tra Viareggio e San Benedetto. La Biagini, che non aveva origini trabaccolari, sposò Benedetto Consorti, pescatore di origini sambenedettesi e ben presto imparò il dialetto e la cucina rivierasca, affezionandosi alla comunità trabaccolara che si era insediata nel quartiere Darsena.

Ma Lisandra Biagini ha rappresentato anche (come ha sottolineato l’attuale presidente dell’Associazione Carnevaldarsena Massimiliano Pagni) «la “quota rosa” del gruppo storico dei carnevalari darsenotti. La sua scomparsa mi colpisce personalmente perché nell’organizzazione delle prime edizioni della festa era sempre al fianco di mio padre Loris». Lisandra Biagini ha svolto anche un’intensa attività sociale politica.

Militante storica del Pci, aderì a Rifondazione e quindi al Comunisti italiani. Eletta in consiglio comunale, è stata anche presidente della Circoscrizione Darsena. Ha militato nel consiglio della Croce Verde e ha collaborato a lungo, per attività sociali, con i preti operai don Sirio Politi e don Beppe Socci. La Biagini è stata una volontaria della Croce Verde impegnata nel sociale e ha ricoperto incarichi nel Consiglio Direttivo dal 15 aprile 1993 fino a divenirne vice presidente dal 2 aprile 1996 al 15 settembre 2008.

Anche l’amministrazione comunale di San Benedetto ha voluto rendere omaggio a una figura importante del gemellaggio con Viareggio e ha inviato in Versilia un telegramma di cordoglio nel quale si ricordava il suo impegno per la comunità sambenedettese.

Colpita anni fa dalla prematura scomparsa della figlia Anna Maria, la Biagini era una persona speciale e oggi sono tantissimi coloro che la piangono e che sono vicini al figlio Brunello.