Home Cronaca Pro Loco di Arquata del Tronto: “Chi viene in questi luoghi è...

Pro Loco di Arquata del Tronto: “Chi viene in questi luoghi è il benvenuto, lo faccia con rispetto e consapevolezza”

319
0

Un messaggio chiaro e realistico quello inviato dalla Pro Loco di Arquata del Tronto.
Dopo il lockdown, le persone hanno ricominciato a circolare liberamente. Un traffico esorbitante nella giornata di ieri ha visto prendere d’assalto la montagna. Le zone terremotate hanno bisogno di turisti, di persone che aiutino l’economia, di chi tiene a conoscere la realtà dei luoghi, non di mordi e fuggi che invadono questi paesi distrutti, senza agire con rispetto di chi vive  le difficoltà post sisma da quasi quattro anni.

“Tutte le persone che vengono in questi luoghi sono le benvenute, la bellezza della natura delle nostre montagne è un dono e lo è per tutti.
Venire in questa terra significa trovarsi di fronte alla nostra realtà e a quello che è successo qui.
Vorremmo darvi alcuni semplici consigli – spiega la Pro Loco arquatana – Siate attenti ai cartelli con scritto zona rossa, sono lì per la vostra incolumità e abbiate cura di quello che vedete e che fotografate, fatelo con rispetto e consapevolezza (le persone non sono esemplari, i villaggi S.A.E. non sono riserve indiane, le case distrutte hanno dei proprietari.”

“Vi invitiamo a fermarvi, a fare acquisti e andare a mangiare nelle attività rimaste sul territorio, consapevoli che quelle che incontrerete sono persone che hanno scelto di restare nonostante tutto.”- concludono i giovani della Pro Loco.