Home Cultura & Spettacolo IL SETTORE “ARTI VISIVE E FIGURATIVE” DI ASSOARTISTI PUNTA SU CARLO GENTILI....

IL SETTORE “ARTI VISIVE E FIGURATIVE” DI ASSOARTISTI PUNTA SU CARLO GENTILI. Elio Giobbi: “una figura di prestigio per esaltare l’arte marchigiana”

269
0

SAN BENEDETTO – “AssoArtisti sta individuando da tempo alcune figure per coordinare più nello specifico i vari settori che rappresenta. Dopo l’attore Marco Trionfante per il Teatro e la maestra Anna Rosa Piacenti per la Danza, abbiamo individuato in Carlo Gentili una figura di prestigio per poter coordinare nelle Marche il settore dedicato all’arte. Gentili, fin dal 2011 iscritto alla nostra associazione di categoria per gli artisti, ha un curriculum di tutto rispetto, con mostre in Polonia, USA, Austria, Svizzera, Slovenia, Canarie, Belgio, Slovenia, Germania ed ha già partecipato anni fa per AssoArtisti-Confesercenti al progetto d’arte in Cina, nella metropoli di Hangzhou, capitale dello Zhejiang”.
Con queste parole Elio Giobbi, Presidente AssoArtisti Marche e Coordinatore nazionale AssoArtisti-Confesercenti, indica la figura dell’artista piceno quale riferimento per i molteplici obiettivi e servizi che AssoArtisti intende elaborare e proporre insieme a tutti i pittori, gli scultori, i fotografi, i grafici, ecc. già iscritti e coloro che vorranno unirsi: organizzare mostre, partecipare ad eventi, creare laboratori ed interscambi culturali con altri artisti nazionali ed esteri, interagire con altre espressioni artistiche quali la musica e la danza, promuovere gli artisti con pagine web gratuite sul portale www.assoartistidelladriatico.it pubblicando le loro opere, individuare particolari aree da adibire ad esposizione permanente e per “fare” vera e propria cultura d’arte (corsi e scuola d’arte a tutti, in particolare a giovani ed anziani, con collaborazione di scuole di ogni ordine e grado, circoli anziani, ludoteche, ecc); assistere gli artisti per la regolarizzazione fiscale e contributiva siano essi professionisti o dilettanti; assistere gli aventi diritto a rivendicare il cosiddetto “diritto di seguito” SIAE loro spettante.
“L’arte deve riprendersi il palco d’onore del Belpaese- precisa Gentili- promuovendo la cultura, l’estro, la fantasia, la creatività italiane, note ed invidiate in tutto il mondo. L’Italia torni ad essere la patria mondiale dell’arte: questo è il messaggio su cui intendo puntare anche a livello internazionale”.
Nel ringraziare Elio Giobbi e l’AssoArtisti per l’importante fiducia accordatagli, il pittore piceno saluta il Presidente Nazionale AssoArtisti, lo scultore, attore e regista Gabriele Altobelli, che ha avuto modo di conoscere ed apprezzare nella esperienza artistica ed espositiva che li ha visti protagonisti in Cina.