Home Eventi RisorgiMarche, Marcorè: “Si farà, ma niente prati. Concerti-escursioni e nei borghi”

RisorgiMarche, Marcorè: “Si farà, ma niente prati. Concerti-escursioni e nei borghi”

282
0

Nessun concerto sui prati per l’evento RisorgiMarche, che prenderà il via nella seconda metà di luglio.

Qualora non ci siano miglioramenti repentini e inaspettati delle condizioni legate alla sicurezza, sarà una quarta edizione di RisorgiMarche all’insegna del massimo rispetto delle normative anti Covid 19 previste per le iniziative dal vivo, con censimento dei partecipanti, distanziamento sociale e sanificazione di spazi e materiali.

Così spiegano all’Ansa gli organizzatori Neri Marcorè e Giambattista Tofoni. “L’unico modo possibile per dare continuità ad una manifestazione nata con un obiettivo imprescindibile, la vicinanza, concreta e tangibile, nei confronti delle comunità del cratere mantenendo vivi i flussi turistici nei Comuni.Una stagione speciale, per tantissimi motivi, ma sempre lungo il sentiero tracciato insieme in questi anni.
Dalla prossima settimana inizieremo a raccontarvi cosa abbiamo costruito, per tornare a respirare le meravigliose atmosfere della nostra terra.”