Home Prima Pagina “San Benedetto del Tronto” è la hit estiva sambenedettese che si avvia...

“San Benedetto del Tronto” è la hit estiva sambenedettese che si avvia a spopolare e a diventare il tormentone della riviera delle palme

237
0

SAN BENEDETTO –  Si intitola “San Benedetto del Tronto” ed è cantata da Andrea Muccin, cantautore di Piacenza affascinato dalla spiaggia di questa città che fu galeotta anche per un amore estivo di sua madre, la hit estiva sambenedettese che si avvia a spopolare e a diventare il tormentone della riviera delle palme.

E che questa canzone sia già un successo a San Benedetto lo testimonia lo staff di Radio Azzurra, che oltre a proporre il pezzo tra quelli di alta rotazione, ha prodotto il video del brano, che è uscito in questi giorni.

La regia è di Mauro Piergallini ed è stato realizzato da Noon Multimedia, con protagonisti Mirko Tulli (videomaker e performer) e Carlotta Carboni, foto backstage Martina Galloppa. La canzone è fresca e allegra, come un’autentica hit estiva. Si concentra su un amore adolescenziale estivo, che non viene preso seriamente dagli adulti perché considerato leggero.

“La canzone non parla di me – ha dichiarato Muccin in un’intervista rilasciata a Brunello, speaker di Radio Azzurra – ma fa parte di quei pezzi che ho scritto dedicandoli a delle donne e questo parla di mia madre. Lei, appena quattordicenne, veniva al mare a San Benedetto e aveva un fidanzatino di Milano che vedeva solo in vacanza, visto che allora non c’erano tutti questi mezzi tecnologici utili a restare in contatto.

La “carrambata” di tutto ciò sta nel fatto che, dopo alcune vicissitudini, l’attuale compagno di mia madre è proprio quel ragazzo milanese del mare”.

Andrea Muccin è un cantautore indie pop piacentino, che nasconde un segreto già dal nome.

“Vi stupiró, ma Andrea non è il mio vero nome e vi sembrerà ancora più strano ma è il nome del mio hater più feroce di quando ancora facevo Hip Hop. E, cosa ancora più strana, questo Andrea è, oggi come allora, uno dei miei amici più stretti. La mia cultura musicale si basa sui grandi cantautori, anche non posso dire proprio di assomigliarci, perché ascolto molto rap, pop e l’indie contemporanei”.

Il video, prodotto da Radio Azzurra, è ambientato nei luoghi più suggestivi della città. Il Museo del Mare, il pennello, il lungomare, la spiaggia, la riserva naturale della Sentina, il Torrione, i moli Sud e Nord, le pinete, la Rotonda Giorgini e il corso fanno da romantico scenario alla scoperta di due ragazzi che sembrano cercarsi tra le strade della città, con la canzone di Muccin come sottofondo.

Link: https://youtu.be/1Pq5GwNUryk