Home Cronaca Coronavirus: Guardia di finanza scopre riciclaggio 120 milioni, 12 arresti 132 indagati,...

Coronavirus: Guardia di finanza scopre riciclaggio 120 milioni, 12 arresti 132 indagati, organizzazione voleva chiedere aiuti Covid-19

204
0
Un auto della Guardia di Finanza .Avvisi di garanzia nei confronti di ufficiali della Guardia di Finanza sono stati emessi dal pm di Napoli Henry John Woodcock nell'ambito di una inchiesta sulle auto della Finanza messe a disposizione del parlamentare del Pdl Alfonso Papa. Le ipotesi vanno dal peculato al falso ideologico e falso commesso da pubblico ufficiale. ANSA/CESARE ABBATE

Oltre 200 finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ancona, dello Scico di Roma, del Gruppo di Fermo e della Compagnia di Civitanova Marche, oggi hanno dato esecuzione a dodici ordinanze di applicazione della misura di custodia cautelare di cui nove in carcere e tre ai domiciliari.
I responsabili sono indagati, insieme ad altre 132 persone, per associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, reati fiscali, riciclaggio e auto-riciclaggio. Secondo gli investigatori, l’organizzazione avrebbe più volte manifestato l’intenzione di utilizzare le sue società per avanzare richieste per usufruire delle agevolazioni e delle misure a sostegno dell’economia stanziate a seguito dell’emergenza Covid-19