Home Cronaca La Polizia di Stato di Ascoli Piceno dona alla Croce Rossa Italiana...

La Polizia di Stato di Ascoli Piceno dona alla Croce Rossa Italiana 120 lt gasolio sequestrati in blitz anti-droga Ascoli Piceno: corpo reato, servirà a mezzi soccorso ammalati

243
0
Nell'ambito del progetto della Croce Rossa Italiana “Il tempo della gentilezza”, grazie alla solidarietà della Polizia di Stato di Ascoli Piceno, sono stati donati 33 pacchi viveri alla locale C.R.I. il cui contenuto è stato meticolosamente pensato dalla Polizia di Stato, con beni di prima necessità e prodotti alimentari che potranno aiutare altrettante famiglie in stato di bisogno, generato od aggravato dall’emergenza COVID, alle quali si potrà garantire un sostentamento alimentare per circa 1 mese, 18 aprile 2020. ANSA / Ufficio Stampa - Polizia di Stato +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

ASCOLI – La Questura di Ascoli Piceno ha donato alla Croce Rossa provinciale 120 litri di gasolio che erano stati recuperati, circa un mese fa, nel corso di un’operazione di polizia condotta dalla Squadra Mobile, nella quel vennero sequestrate 66 piantine di marijuana e altro materiale usato per coltivare e smerciare droga.
La consegna del carburante è avvenuta nel cortile della Questura, dinanzi al cippo dedicato ai caduti della Polizia di Stato: gli investigatori hanno incontrato un team di soccorritori della locale Cri, per consegnare le taniche di gasolio caricate sui mezzi. Quel combustibile era corpo di reato e, pertanto, andava distrutto.
Consci, però, che sarebbe stato utile a chi presta ogni giorno soccorso agli ammalati, i poliziotti hanno contattato la Procura di Ascoli, dalla quale hanno ottenuto il nulla osta alla donazione.
“Un gesto di assoluta vicinanza, quello della Polizia alla nostra associazione di Cri, un gesto volontario per il bene di tutti”. ha commentato la dottoressa Cristiana Biancucci, presidente Comitato Cri di Ascoli Piceno.