Home Prima Pagina Ascoli Calcio, Contrattualizzato il portiere Ndiaye ex Primavera dell’Atalanta

Ascoli Calcio, Contrattualizzato il portiere Ndiaye ex Primavera dell’Atalanta

268
0

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dall’Atalanta fino al 30 giugno 2021 le prestazioni sportive del portiere senegalese, classe 2000, Khadim Ndiaye, già da qualche giorno aggregato al team bianconero.

il senegalese, 198 centimetri dalla strepitosa agilità con qualche cruccio sui rinvii di piede, passa quindi alla corte di mister Valerio Bertotto perche i tempi da fuoriquota nella Primavera dell’Atalanta sono conclusi.

Venticinque presenze totali nell’Under 19 nerazzurra dall’autunno del 2018 a oggi, con esordio il primo dicembre 2018 nel 3-1 casalingo al Chievo, contornate dalla convocazione come vice del titolare, Pierluigi da Poggio Renatico, del vernissage ferrarese (Marco Sportiello era squalificato) del campionato in corso un 25 agosto fa nella tana della Spal.

Ndiaye, nato il 12 aprile all’inizio del ventunesimo secolo, qualche soddisfazione se l’è tolta. Come riportato da calcioatalanta.it è stato campione d’Italia di categoria da numero uno intoccabile, con quel balzo prodigioso su Singo del Torino in semifinale prima della doppietta risolutiva ai supplementari di Ebrima Colley, match winner anche all’atto conclusivo con l’Inter.

E con la Supercoppa Italiana in bacheca, pur non essendo stato nemmeno in panchina, quella magica serata del 28 ottobre 2019 nel 2-1 alla Fiorentina.

Della serie, dall’anomimato alle luci della ribalta. Perché il gambiano numero due della storia atalantina a ruota di Musa Barrow è un altro, come lui, con annosi problemi di tesseramento alle spalle. In pratica non potevano comparire nemmeno a referto quell’8 agosto 2016, quando sulla panchina dell’ammiraglia di Zingonia sedeva ancora Valter Bonacina e l’eroe plurititolato dell’Under 17 Massimo Brambilla insegnava calcio all’ultima leva di minorenni.

Come loro due, aggregati al piano di sopra. Due ragazzi del 2000 che assistettero dal campo alla doppietta del ’99 Emmanuel Latte Lath (36′ e 42′) al Centro Sportivo Marinoni di Rovetta nell’amichevole con la nazionale Under 19 di Malta impreziosita dal thrilling nella ripresa del dimezzamento dello score di Paul Lapira al quarto d’ora e del palo di Carlos Greck alla mezzora.

Al Centro Sportivo Bortolotti fanno le cose per bene, quindi in attesa di transfer e documenti vari niente attività ufficiale per Colley e Ndiaye. Il primo avrebbe messo il naso a pelo d’erba da “regolare” il 17 febbraio 2018 col Verona, un 2-2. Per il secondo, addirittura un biennio di attesa. Adesso, invece, la chance di scalare le vette del professionismo dalla B con Ndiaye che vestirà la maglia dell’Ascoli Calcio