Home Cultura & Spettacolo LA FISA RICEVE IN DONO UN QUADRO DALL’ARTISTA CINZIA CORTI. FORTE IL...

LA FISA RICEVE IN DONO UN QUADRO DALL’ARTISTA CINZIA CORTI. FORTE IL VALORE SIMBOLICO, LEGATO ALL’IMPEGNO AMBIENTALE

143
0

SAN BENEDETTO – L’artista milanese ma vastese di adozione, Cinzia Corti, ha donato al Presidente della FISA Raffaele Perrotta un quadro dal forte valore simbolico, che vuole essere un ringraziamento per chi
giornalmente è in prima linea sia nel soccorso che nella tutela dell’ambiente per le future generazioni. La FISA, infatti, da anni promuove la campagna internazionale “Sea Rescuers against plastic”, portata avanti dalla responsabile del settore Martina Capriotti, attualmente impegnata all’estero, per sensibilizzare sul consumo consapevole della plastica. Si tratta di un quadro particolarissimo di denuncia contro chi inquina, come del resto tutte le opere dell’artista, molto sensibile alle tematiche ambientali, che dipinge raccogliendo gli elementi che la natura lascia, come la sabbia, conchiglie, cortecce, pezzi di legno.
Nel quadro una mano esce dal mare, interamente circondata da rifiuti, come a chiedere aiuto all’uomo stesso e che viene afferrata da una giovane donna, che rappresenta tutti coloro che combattono per il nostro
pianeta e che soffrono nel vedere un tale scempio. Un opera che rafforza il messaggio della Dottoressa Martina Capriotti: “un piccolo gesto può cambiare l’universo”.
Commosso il Presidente Perrotta Raffaele, che ha ringraziato la pittrice per questo dono, che rappresenterà il messaggio per tutti gli abitanti del pianeta. Cinzia Corti è nata a Milano, dove ha lavorato nel mondo della televisione. Appassionata da sempre dell’arte pittorica, nel 2015 si trasferisce a Vasto, dove la natura ed il paesaggio riaccendono questa sua passione che esprime con originalità unendo la pittura tradizionale a materiali che la natura rilascia, creando così opere tridimensionali uniche. Una creatività che l’ha portata a ricevere numerosi premi nazionali ed internazionali.