Home Cronaca Volley, La Pallavolo Ascoli presenta la nuova palestra ‘Forlini’. L’assessore Nico Stallone:...

Volley, La Pallavolo Ascoli presenta la nuova palestra ‘Forlini’. L’assessore Nico Stallone: “Siete un esempio per la città”

581
0
Il presidente Giuseppe ‘Pippo’ Feriozzi è stato il coordinatore della conferenza stampa che si tenuta nella rinnovata palestra geodetica Forlini. La Pallavolo Ascoli infatti ha presentato la prossima stagione sportiva e nell’occasione sono stati illustrati i lavori fatti nella palestra Forlini, sanificata e riammodernata in vista della stagione sportiva 2020-21.
All’incontro era presente anche l’assessore allo sport Nico Stallone e in rappresentanza della Fipav il designatore nazionale degli arbitri Fabrizio Pasquali.
Feriozzi ha illustrato i lavori fatti e ha ricordato come i ragazzi e le ragazze della Pallavolo Ascoli abbiano gia ripreso ufficialmente il via con gli allenamenti. Con il rispetto del protocollo Covid-19 per la Fipav, sono iniziati gli allenamenti della serie C maschile guidata dai coach Mirko Angelini e Ermando Ricci e, nel campo due, gli allenamenti della serie D femminile, all’ordine dei coach Massimo Marini e Sandro Petrelli (con il prezioso aiuto di Davide Gennari).
Doverosi i ringraziamenti a Fabrizio Pasquali che ha dato una mano per il processo di rinnovamento. Poi la parola è passata all’assessore Nico Stallone che ha illustrato anche i prossimi lavori in quella che diventerà la Cittadella dello Sport.
“È impressionante – ha dichiarato Stallone – come siate riusciti a rendere nuovo questo impianto. Come siate riusciti a trasformare una delle palestre storiche di Ascoli. Qui si è iniziato con il calcetto, con la pallamano ma è impressionante come questo luogo sia stato trasformato. Vi faccio un applauso. Avete fatto qualcosa di bello e in questo momento Pallavolo Ascoli e Maga Game rappresentano le società modello a livello sportivo. Siete stati innovativi nel fare sinergia e invece di piangervi addosso vi siete rimboccati le maniche e ci avete messo del vostro.
Siete un esempio per tutto il mondo sportivo ascolano. Farò il giro degli impianti e delle società e vi porterò come esempio. Questa è una prima pietra affinché lo sport ascolano vada in questa direzione. Abbiamo risolto il problema acqua e stiamo lavorando su due nuovi spogliatoi esterni per poter avere alternative e distanziamento. Con Fabrizio Pasquali abbiamo valutato la possibilità di realizzare un pre-ingresso realizzando magari un bagno per il pubblico
Abbiamo l’idea di costituire un gruppo di lavoro per migliorare lo sport ascolano dove ognuno porterà la sua esperienza. L’obiettivo del mio mandato sarà realizza la Cittadella dello Sport inglobando campo Scuola, Piscina e Polivalente. Butteremo giù i due capannoni che sono inagibili e realizzeremo altri campi, compreso quello da beach Volley oltre a parcheggi e un punto ristoro. Magari anche un nuovo pallone geodetico per altri campi da volley. Il tutto servito da bus navetta e parcheggi per le auto”
Soddisfatto anche Fabrizio Pasquali: “Complimenti a tutti – ha detto – Sono felice se ripenso a qualche anno fa quando parlavamo di prendere in gestione l’impianto. Vederlo oggi regala gioia a chi è innamorato di questo sport e vorrebbe strutture sportive sempre così curate. Sembrano cose banali ma impianti così non ce ne abbiamo in città.
Adesso dobbiamo alzare l’asticella a livello tecnico. Ho  sempre detto che se non ci fossero stati gli amici della Pallavolo Ascoli, questo gruppo che ha una storia di amicizia importante, uno zoccolo duro del volley ascolano, oggi non saremmo qui. Per quanto riguarda il Protocollo anti-Covid e il controllo sanitario come Federazione stiamo cercando delle soluzioni sicure ed efficaci ma anche meno onerose possibili per le società e per gli atleti. Complimenti a tutti”.
Chiusura con il Direttore Sportivo Antonello Virivè: “L’impianto è stato oggetti di una importante riqualificazione e sanificaizone, per accogliere al meglio tutti le squadre che si andranno ad allenare per i nuovi campionati. Sono stati illustrati i programmi tecnici per la nuova stagione, che prevedono la partecipazione a 3 campionati regionali di categoria e diversi campionati giovanili, sia maschili che femminili. La Pallavolo Ascoli può vantare uno staff tecnico numeroso e qualificato (tra i primi nelle Marche). Sono numerosi i giocatori ascolani che militano che militano in campionati nazionali di serie B ed A. Anche quest’anno la  Pallavolo Ascoli  ha come obiettivo di far maturare i ragazzi cresciuti nel vivaio e metterli in mostra nei campionati che andranno ad iniziare a novembre”.