Home Politica Referendum: Di Maio, in Italia troppi parlamentari. Possiamo tagliarne 345..Chi vota No...

Referendum: Di Maio, in Italia troppi parlamentari. Possiamo tagliarne 345..Chi vota No ha tagliato sanità e servizi

280
0

SAN BENEDETTO -“Abbiamo avuto la meglio nella trattativa in Europa e abbiamo 200 miliardi di euro da spendere con il Recovery fund, ma attenzione a chi mettiamo in mano le chiavi della sanità e dei servizi pubblici”: lo ha detto ieri il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a San Benedetto del Tronto, parlando delle prossime elezioni regionali.

“Sosteniamo Gianni Mercorelli (Candidato presidente alla Regione Marche) perché vogliamo fare in modo che in una regione come le Marche la sanità sia al servizio dei cittadini e non al servizio della politica”, ha aggiunto il ministro.

E ancora, “abbiamo la grande occasione per tagliare 345 parlamentari e chi sta portando avanti la campagna del ‘No’ è chi ha tagliato per anni la sanità, la scuola, i trasporti e i servizi essenziali”.

Il ministro degli Esteri Di Maio, è arrivato a San Benedetto del Tronto anche per sostenere il Si al referendum: “credo – ha aggiunto – che abbiamo l’occasione per riportare i numeri dei parlamentari ai livelli europei. In Italia i parlamentari sono troppi”.

L’incontro si è svolto al Niwa di viale Buozzi dove Di Maio è stato accolto dal senatore Giorgio Fede e dal consigliere regionale uscente Peppe Giorgini, e da alcuni candidati.