Home Istruzione GROTTAMMARE SCUOLA: tutto pronto per la prima campanella. Attesi 1400 alunni, rivoluzionati...

GROTTAMMARE SCUOLA: tutto pronto per la prima campanella. Attesi 1400 alunni, rivoluzionati luoghi e servizi per contrastare la diffusione della pandemia

202
0

La Città di Grottammare è pronta a riaccogliere bambini e ragazzi nelle proprie scuole: in attesa della prima campanella ci sono circa 1400 alunni.
Le lezioni inizieranno lunedì prossimo, saranno sospese nei giorni 21 e 22 settembre, per permettere lo svolgimento delle elezioni regionali e del voto referendario e termineranno il 4 giugno 2021, nella scuola Primaria e Secondaria di primo grado, e il 30 giugno 2021, nella scuola dell’Infanzia.

Il rientro a scuola è in linea con la data nazionale del 14 settembre ed è il risultato di più di tre mesi di lavoro, circa 150.000 euro di investimenti, 8 plessi scolastici coinvolti (di cui 2 completamente nuovi), un ripensamento radicale e una ristrutturazione completa dei servizi a supporto delle famiglie e degli studenti, quali mensa e scuolabus, interventi sulla viabilità e modifiche del mercato settimanale del centro cittadino.

“Lunedì si parte e dobbiamo essere tutti pronti – dichiara il sindaco Enrico Piergallini – . Vorrei trasmettere a tutti l’idea dello sforzo e della complessità che quest’anno abbiamo dovuto affrontare per far ripartire le scuole, l’impresa più ardua che io ricordi in tanti anni di amministrazione. Non ho fatto i conti con precisione, ma sommando il personale comunale, quello scolastico e quello delle ditte esterne incaricate per i lavori superiamo abbondantemente le 150 unità: tutte queste persone hanno lavorato questa estate per fare in modo che Grottammare fosse pronta all’appuntamento del 14 settembre. Non ho parole a sufficienza per ringraziare tutti loro”.

Il trasporto scolastico partirà con l’avvio delle lezioni, lunedì 14 settembre. Il servizio mensa sarà attivo dal 5 ottobre. Entrambi i servizi sono stati rivisti alla luce delle linee guida ministeriali per il contenimento della pandemia, che ne ha rivoluzionato i numeri (scuolabus a capienza ridotta) e le modalità di erogazione (pasto servito in classe). Fino al 3 ottobre, le lezioni si svolgeranno con orario provvisorio in tutte le 8 sedi scolastiche dell’IC Leopardi: plesso Battisti (scuola dell’Infanzia); plessi Toscanini, Biblioteca, Ex Cinema Sibilla, Ludoteca “Stile Libero”, Ascolani, Ischia (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo grado); plesso Speranza (Secondaria di primo grado).

Tutte le informazioni aggiornate relative ai luoghi e agli orari delle lezioni, alla dislocazione delle classi, ai servizi e ai costi di mensa e trasporto scolastico, insieme all’Help Desk che il Ministero dell’Istruzione ha preparato, sono consultabili nel banner pubblicato nella pagina principale del sito dell’ente www.comune.grottammare.ap.it.
Link diretto: http://www.comune.grottammare.ap.it/index.php?a=1412

“Abbiamo fatto il possibile affinché tutto fili liscio a partire da lunedì, ma sappiamo bene che sarà un grande esperimento – aggiunge Piergallini – . Quando l’ingranaggio di questa macchina inizierà a girare, potrebbero verificarsi intoppi che non avevamo previsto. Qualche giorno, insomma, occorrerà per il rodaggio… La cosa più importante, senza dubbio, è possedere le informazioni giuste. Per questo abbiamo costruito on line uno spazio dedicato alla riapertura delle scuole. Queste informazioni saranno vitali per affrontare al meglio l’anno scolastico che ci attende”.