Home Cultura & Spettacolo EPOCALE SVOLTA ALLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ: IL CONCORSO I COLORI DELLE DONNE...

EPOCALE SVOLTA ALLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ: IL CONCORSO I COLORI DELLE DONNE VIENE APERTO ANCHE AGLI UOMINI. L’Assessore Baiocchi: un piccolo cambiamento dall’ immenso valore culturale

370
0

SAN BENEDETTO – L’edizione 2020 del concorso letterario “I colori delle donne” sarà aperto anche agli uomini. La decisione è stata presa nel corso dell’incontro in videoconferenza della Commissione Pari Opportunità della provincia di Ascoli Piceno. All’interno della discussione in merito all’organizzazione dello storico concorso, è stata accolta all’unanimità delle presenti, le dottoresse Maria Antonietta Lupi, Maria Luisa Volponi, Maria Rita Morganti, Mimma Massicci, Laura Gaspari, Marta Angelozzi, Monica Pomili e Travaglia Rosanna, l’indicazione della loro collega, dottoressa Antonella Baiocchi, di aprire la partecipazione al concorso anche agli uomini.

Una proposta che è in linea con il tenace lavoro che da anni l’Assessore alle pari opportunità del comune di San Benedetto del Tronto, Antonella Baiocchi, sta effettuando, per infrangere il dualismo maschio-femmina e promuovere un’alleanza costruttiva tra uomini e donne.

“Il suggerimento e le forti pressioni esercitate dalla dottoressa Baiocchi in questi anni di lavoro all’interno della nostra commissione e sul territorio – commenta Maria Antonietta Lupi presidente della CPO – ci hanno convinto sulla necessità di aprire il concorso anche ad autori di sesso maschile: sarà una intrigante occasione per dar voce al pensiero degli uomini nei confronti della donna e promuovere un dialogo tra i due generi”.

“Sono estremamente soddisfatta della decisione che abbiamo preso con le colleghe della commissione pari opportunità della provincia di Ascoli Piceno – commenta Antonella Baiocchi -rappresenta un simbolico ma preziosissimo inizio di apertura di un’amministrazione pubblica che si occupa di pari opportunità, verso un dialogo costruttivo con gli uomini, a mio avviso indispensabile per combattere alla radice la violenza che insanguina le relazioni.”

La CPO sta procedendo, quindi, al cambio del regolamento del concorso “I colori delle donne”, che prevederà anche l’accoglimento di poesie e racconti centrati sul tema della donna effettuati anche dagli uomini. Maggiori dettagli in merito alle modalità di partecipazione saranno divulgati nelle prossime settimane.