Home Cronaca Castorano, La Consulta giovanile di nuovo in campo: stavolta per l’ambiente.

Castorano, La Consulta giovanile di nuovo in campo: stavolta per l’ambiente.

98
0

Sabato scorso ha infatti collaborato con Legambiente per pulire Parco della Rimembranza, San Silvestro (la zona antistante l’asilo nido) e l’area verde Campo Fiera (dietro il Comune).

 

Il tutto si è svolto nel pieno rispetto delle normative anti Covid e tutti hanno indossato le mascherine.

 

“L’ambiente è una tematica che riguarda il nostro presente ma soprattutto il futuro – commenta il Consigliere con Delega all’Ambiente e alle Politiche Giovanili, Matteo Mancini – Sabato abbiamo eliminato i rifiuti a terra, carta e plastica, e ripulito il terreno dagli aghi di pino. Non potevamo che coinvolgere la Consulta giovanile di Castorano, un gruppo molto unito e sempre pronto ad attivarsi per iniziative così importati che hanno come scopo anche la sensibilizzazione verso alcune tematiche. Sono la parte attiva di una comunità che vanta un’amministrazione giovane”.

 

Per l’Amministrazione e la Consulta di Ambiente si discute molto ma molto spesso le tanta parole non coincidono con l’azione. Non a Castorano, che è da anni uno dei Comuni Ricicloni del Piceno e  continua imperterrita l’opera di sensibilizzazione per i cittadini.

 

“Siamo noi giovani – conclude Mancini – a doverci prendere questa la responsabilità. La cura dell’ambiente riguarda sopratutto noi, il nostro futuro. Per questo è fondamentale la collaborazione tra Amminitrazione e Consulta, con il presidente Edoardo Pierantozzi, sempre pronto a qualsiasi tipo di evento e a coinvolge la parte del gruppo un più giovane e più timida”.