Home Senza categoria L’ASSESSORE TROLI RISPONDE AI CONSIGLIERI FALCO E CURZI SULLA QUESTIONE CONTRIBUTI ...

L’ASSESSORE TROLI RISPONDE AI CONSIGLIERI FALCO E CURZI SULLA QUESTIONE CONTRIBUTI PER L’ORGANIZZAZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI DI TRIATHLON

318
0

SAN BENEDETTO – Non si è fatta attendere, la risposta dell’assessore allo Sport, Pierfrancesco Troli, alla polemica aperta dai consiglieri comunali Rosaria Falco e Marco Curzi a proposito della mancanza di contributi per l’organizzazione a San Benedetto del Tronto dei Campionati italiani di Triathlon, in programma domani e domenica a San Benedetto:
“Rispondo con piacere ai consiglieri Curzi e Falco e al loro comunicato stampa, che sinceramente mi ha alquanto sorpreso. Con riferimento, infatti, alle affermazioni dei due circa il sostegno dell’Amministrazione Comunale ai campionati Italiani di triathlon, mi preme sottolineare come la mancata destinazione di un contributo prima dello svolgimento dell’iniziativa non vuol certo significare che l’Assessorato allo Sport non interverrà in favore di una manifestazione così importante e che, come ho già avuto modo di dire nella conferenza stampa di presentazione, dà lustro alla nostra San Benedetto.
La situazione legata alle ristrette risorse in bilancio, e soprattutto l’urgenza di sostenere dei costi necessari alla ripresa delle attività all’interno degli impianti a gestione diretta a seguito della chiusura causa Covid, non ha consentito ad oggi la valutazione dell’impegno economico da destinare alle iniziative sportive fin qui svolte.
Come ho avuto modo di concordare con i rappresentanti della Flipper Triathlon nella giornata di mercoledì, in occasione della presentazione ufficiale dell’evento alla stampa, ad inizio della prossima settimana ci incontreremo con loro e con gli uffici comunali per fare il punto della situazione. Da parte nostra c’è la massima disponibilità ad individuare una forma concreta di sostegno ad una iniziativa che ha un grandissimo valore non solo sportivo ma anche promozionale per la nostra città. Nel loro comunicato i due consiglieri, oltre a congratularsi con il sottoscritto per aver riportato in Riviera una manifestazione di così grande prestigio e di ampio spazio mediatico – congratulazioni e complimenti che non posso non condividere con chi mi ha preceduto e ha seguito fino al mio insediamento tutto l’iter che ha portato a scegliere la nostra città per lo svolgimento di questi Campionati Italiani – si augurano e auspicano che gli accordi presi vengano rispettati. Invece di chiederlo sugli organi di stampa, sarebbe bastato che i due, da sempre paladini della condivisione politica e del “non chiudersi nelle stanze dei bottoni”, avessero bussato alla porta del mio ufficio o semplicemente mi avessero chiamato, e avrei detto loro quello che ho ribadito al Presidente Avigliano.
Auspicando che certi atteggiamenti non si ripetano – costringendo poi l’Amministrazione ad effettuare inutili smentite e chiarimenti – ringrazio ancora i rappresentanti del Gruppo Misto per la stima e per l’apertura di credito nei miei confronti e ribadisco che gli uffici che interessano le mie deleghe sono sempre aperti per discussioni, proposte e chiarimenti volti ad un’attività proficua per la nostra città”, risponde l’Assessore allo sport Pierfrancesco Troli