Home Cronaca Dpcm, Titotali bar, ristoranti e palestre incontrano assessore Carloni

Dpcm, Titotali bar, ristoranti e palestre incontrano assessore Carloni

261
0

Un gruppo di qualche decina di manifestanti si è radunato in serata sotto Palazzo Raffaello, sede della Regione Marche, ad Ancona, per protestare contro alcune norme del Dpcm. All’esterno dell’edificio hanno incontrato il vice presidente e assessore alle Attività produttive Mirco Carloni.

“Erano titolari di bar e ristoranti, di palestre, personal trainer – ha spiegato Carloni all’ANSA -.
Persone tranquille che hanno chiuso i ristoranti e sono venute qui. Gente arrabbiata e preoccupata. Temono che questo sia solo l’inizio e che le loro attività siano compromesse. Non si fidano del governo.”

“Noi – ha aggiunto – gli abbiamo detto che avremmo fatto quello che abbiamo già fatto sabato e domenica, che cercheremo di fare capire al governo che la chiusura alle 18 è sbagliata, che non ci sono dati scientifici sul contagio in ristoranti e palestre, dove è sufficiente l’applicazione dei protocolli, Non si possono scaricare su alcune categorie le incertezze che in questo momento ci sono sulla diffusione del covid.”

”Dobbiamo rispettare le regole per evitare il diffondersi del virus ma non è giusto scaricare su palestre, ristoranti e bar le mancanze. Questo dpcm deve essere cambiato lo abbiamo detto in conferenza stato regioni ma non siamo stati ascoltati ovviamente lavoriamo ancora sperando di fare cambiare idea al governo.”