Home Cronaca Ascoli, Pubblicato sul sito del Comune il bando per l’assegnazione degli alloggi...

Ascoli, Pubblicato sul sito del Comune il bando per l’assegnazione degli alloggi popolari

220
0
Il Palazzo dell'Arengo sede del Comune di Ascoli Piceno

L’Amministrazione Comunale ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il bando di concorso per la formazione della graduatoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata (alloggi popolari).  Il bando, finalizzato alla formazione della graduatoria degli aspiranti all’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica che si renderanno disponibili nel Comune di Ascoli Piceno, è rivolto a coloro che, in possesso dei requisiti previsti dal bando stesso, intendono presentare domanda per l’accesso alla graduatoria per l’assegnazione di alloggi ERP nel Comune di Ascoli Piceno.

«In un momento di profonda emergenza sanitaria, in cui la gran parte degli sforzi sono incentrati sulla volontà di contrastare al meglio il diffondersi del Covid-19, la nostra Amministrazione continua a riservare massima attenzione anche alle tematiche di natura sociale» ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti. «Con questo bando, diamo un’ulteriore risposta concreta e tempestiva a tutti quei cittadini che vivono situazioni di difficoltà socio-economica: noi non lasciamo nessuno indietro, invito tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti a presentare la domanda». Soddisfatto anche l’assessore ai servizi sociali Massimiliano Brugni: «Grazie al nuovo bando, andremo ad aiutare i cittadini e le famiglie che hanno bisogno di un alloggio in cui vivere. In un periodo condizionato dall’emergenza Covid, che ha purtroppo fatto venire alla luce una fascia di nuovi bisognosi, è fondamentale restare vicino a chi si trova in difficoltà, così da garantire davvero una forma di dignità ed equità sociale a tutti i cittadini».

La domanda deve essere compilata in ogni sua parte utilizzando esclusivamente l’apposito modello disponibile presso l’Ufficio URP- Piazza Arringo, 7 o scaricabile dal sito internet www.comune.ap.it. La domanda, a pena di esclusione dalla graduatoria, deve pervenire al Protocollo Generale del Comune di Ascoli Piceno entro e non oltre il 22 dicembre 2020. La domanda può essere presentata in forma cartacea, spedita tramite raccomandata A.R. (in tal caso per la verifica del rispetto dei termini la domanda sarà ritenuta regolare se la data del timbro di partenza è contenuta entro la data sopraindicata) o via PEC all’indirizzo di posta certificata del Comune comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it

Il bando di concorso e la domanda possono essere scaricati dal sito del Comune di Ascoli Piceno all’indirizzo https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/18725