Home Cronaca Ascoli, Crisantemi per la ricorrenza dei Defunti: la Cia invita ad acquistare...

Ascoli, Crisantemi per la ricorrenza dei Defunti: la Cia invita ad acquistare prodotti locali

176
0

Cia Agricoltori provinciale: «E’ importante sostenere il settore florovivaistico locale, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria»

I florovivaisti del territorio, con l’avvicinarsi delle festività di Ognissanti, hanno preparato vasi e fiori che i cittadini possono acquistare per donare ai propri cari defunti. Il florovivaismo è tra i settori più colpiti dall’emergenza del Covid 19, per questo al Cia Agricoltori di Ascoli, Fermo e Macerata invita ad acquistare prodotti locali: dai classici crisantemi alle sterlizie, dalle gerbere ai ciclamini, dalle rose fino al verde ornamentale da reciso. «E’ bene scegliere mazzi di fiori o piante in vaso – fanno sapere dalla Confederazione – perchè in questo modo contribuiranno a sostenere uno dei settori tra i più colpiti dall’emergenza Coronavirus».

Il clima mite di queste ultime settimane ha favorito la fioritura del crisantemo nel Piceno. A sottolinearlo è la Cia Agricoltori provinciale in occasione della ricorrenza dei defunti il prossimo due novembre. «Sicuramente è stata una buona annata per la produzione di questo tipo di fiore – affermano dalla Cia provinciale – sia dal punto di vista qualitativo sia quantitativo».

Nell’acquistare i fiori per i propri cari defunti attenzione a chi può speculare sui prezzi, è il monito dunque lanciato dalla Cia provinciale che invita ad acquistare dai produttori locali. «È fondamentale sostenere – concludono dalla Confederazione agricoltori – un comparto importante come quello del florovivaismo che ha tuttora si trova a dover fare i conti con le conseguenze del coronavirus. Per questo invitiamo ad acquistare fiori dai produttori locali fortemente danneggiati dall’emergenza Coronavirus».