Home Cronaca Ascoli, Primo weekend con il coprifuoco: multe e continui appelli alla collaborazione

Ascoli, Primo weekend con il coprifuoco: multe e continui appelli alla collaborazione

221
0

Anche nel Piceno il primo weekend con il coprifuoco ha segnato alcune criticità. Nonostante le città siano comunque rimaste deserte dopo le 22, le Forze dell’Ordine sono dovute intervenire per sanzionare alcuni comportamenti decisamente scorretti.

In particolare sul lungomare di Grottammare la Polizia Municipale ha eseguito alcune multe da 400 euro ciascuna nei confronti di alcuni automobilisti indisciplinati che alle 22.30 ancora si aggiravano come nulla fosse.

La prima multa è scattata ai danni di tre donne che all’altezza dell’Hotel Parco dei Principi sono state fermate mentre facevano un giro in auto prima di tornare a casa. Pensavano che il coprifuoco valesse solo per chi girava a piedi.

Intorno alle 23 un altro automobilista è stato fermato mentre da San Benedetto stava tornando a casa a Ripatransone.

Diverse le segnalazioni per le chiusure dei bar, ristoranti e gelaterie, che non fanno asporto e alle 18 devono abbassare le serrande.

Segnalazioni partite da Ascoli, ma anche da Offida, Grottammare, San Benedetto e Porto d’Ascoli quasi sempre da parte di colleghi che non gradivano che altri locali rimanevano ancora aperti.

Altro problema infine quello degli assembramenti davanti ai locali dopo le 18 con i clienti che spesso rimangono fuori sui tavoli o in piedi per strada.