Home Cronaca Ascoli, Club Soroptimist e Carabinieri insieme per illuminare i monumenti color arancione...

Ascoli, Club Soroptimist e Carabinieri insieme per illuminare i monumenti color arancione contro la violenza sulle donne

609
0
Il Soroptimist International sostiene la campagna internazionale “Orange the World”
promossa da UN Women, ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e
l’empowerment femminile, impegnato nella lotta contro ogni forma di
discriminazione e violenza contro le donne. Il colore scelto come simbolo di un
futuro senza violenza basata sul genere è l’arancione.
Anche quest’anno, il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per
l’eliminazione della violenza contro le donne, Il Soroptimist International d’Italia ha
chiesto alle Istituzioni di colorare simbolicamente di arancione un monumento o un
edificio. La Farnesina, e tutte le sedi consolari diplomatiche, hanno aderito dal 2018.
Alla luce del protocollo in essere tra l’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist,
sottoscritto nel 2015, che ha dato vita al progetto una “Stanza tutta per sé” con lo
scopo di sostenere la donna nel delicato momento della denuncia delle violenze
subite, la Presidente Nazionale del Soroptimist Mariolina Coppola, ha chiesto
all’Arma, nella persona del Comandante Gernerale Arma dei Carabinieri Giovanni
Nistri, di aderire all’iniziativa illuminando le Caserme dove sono presenti le
“Stanze”.
Pertanto anche la caserma “Maresciallo Capo Sergio Piermanni” sede del Comando
Provinciale dei Carabinieri di Ascoli Piceno, aderirà alla campagna, illuminando di
arancione la scritta in travertino posta di fronte la caserma dal 24 novembre (giornata
internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne) al 10 dicembre (giornata
dei Diritti Umani e Soroptimist Day) . La cerimonia di accensione si svolgerà il 24
novembre alle ore 18,00 alla presenza del Colonnello Giorgio Tommaseo, della
Presidente del Club Soroptimist di Ascoli Piceno Avv. Piera Seghetti, del Sindaco Dr.
Marco Fioravanti.
Si ricorda che il 5.6.2019 in occasione della celebrazione del 205° Annuale della
Fondazione dell’arma dei Carabinieri è stata inaugurata “La stanza rosa” intitolata a Melania Rea per la ricezione delle denunce contro la violenza di genere, un luogo confortevole e protetto che accoglierà le donne che intendono denunciare episodi di violenza di ogni genere o maltrattamenti. Il Soroptimist International Club di Ascoli Piceno, nell’ambito del progetto nazionale “Una stanza tutta per sé” ha interamente finanziato la ristrutturazione e l’arredo della sala, avvalendosi esclusivamente delle risorse del club.
25 novembre. Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
Questa data segna l’inizio dei 16 giorni di attivismo contro la violenza basata sul
genere, che si estendono fino alla Giornata dei diritti umani del 10 dicembre e sono
volti a sensibilizzare l’opinione pubblica per un cambiamento reale e significativo
nella vita delle donne.
Il problema fondamentale, come affermato da molti, è che ci sono sempre poche
risorse a disposizione per le iniziative per l’eliminazione della violenza contro le
donne e ciò contribuisce alla persistenza del fenomeno.
Anche quest’anno il Soroptimist International sostiene la campagna internazionale
“Orange the World”, promossa da Un Women, ente delle Nazioni Unite per
l’uguaglianza di genere. Il Club Soroptimist di Ascoli Piceno si fa promotore e
partecipa a numerosi progetti nei 16 giorni di attivismo che vanno dal 25 novembre,
Giornata internazionale contro la violenza, e fino al 10 dicembre, Giornata
internazionale per i diritti umani che coincide con il Soroptimist Day.
Con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno verrà illuminato di arancione il
Palazzo dei Capitani;
con la collaborazione del Comando Provinciale dei Carabinieri verrà illuminata di
arancione la scritta della Caserma, in quanto è stato siglato un accordo con il
Comando Generale dei Carabinieri affinchè le 170 “stanze tutte per se” realizzate dai
club soroptimist sul territorio nazionale, vengano simbolicamente accese di
arancione;
Con la collaborazione del Dr. Cesare Milani direttore dell’AV5 verranno illuminati di
arancione gli Ospedali Civili di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto;
inoltre con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto verrà illuminata di
arancione la Palazzina Azzurra.
Saranno installati in Viale Indipendenza due striscioni per promuovere la Campagna

Orange the World ed uno a San Benedetto sul Ponte dell’Albula all’altezza della

Palazzina Azzurra, verranno inoltre affissi dei manifesti che daranno un tocco di
arancione a tutta la città con lo scopo di sensibilizzare la popolazione, contro la
violenza di genere sia essa fisica, psicologica o economica.
La novità per quest’anno, del nostro club, è che verrà avviato un progetto “Fondo 365
giorni” che può riassumersi in una sola parola CONCRETEZZA.
Vogliamo essere vicine alle donne vittime di ogni forma violenza 365 giorni l’anno,
non solo il 25 novembre, con la creazione di un fondo per un aiuto immediato e
concreto. Fondo che verrà costituito con il contributo delle socie e di tutti coloro che
vorranno aiutarci, privati, enti, istituzioni, associazioni.
Attraverso la collaborazione del Centro Antiviolenza “On the Road” Cooperativa
sociale, il Club Soroptimist di Ascoli Piceno fornirà delle gift cards per l’acquisto di
beni alimentari, dei buoni benzina, per prodotti per igiene e cura della persona, la
sistemazione, dove si renda necessaria, per alcune notti in bed and breakfast,
pagamento parcelle di mediazione….
Toccante ed incisivo il manifesto che verrà affisso ad Ascoli creato con le immagini
del noto artista Gabriele Viviani che con pochi tratti salienti ha saputo rendere tutta la
drammaticità del problema.
Mercoledì 25 novembre ore 12,30 in Piazza del Popolo avverrà la consegna dei buoni
al Centro Antiviolenza On the Road Cooperativa Sociale