Home Concerti Capodacqua, il comune di Arquata stanzia 140mila euro per il Centro aggregativo

Capodacqua, il comune di Arquata stanzia 140mila euro per il Centro aggregativo

303
0

Durante il consiglio comunale di Arquata del Tronto tenutosi nella giornata di ieri, è stato approvato l’inserimento della somma di 140mila euro nel Bilancio di Previsione per completare il Centro di Aggregazione di Capodacqua.

L’Associazione Capodacqua Viva aveva già intrapreso questo percorso per realizzare il Centro aggregativo attraverso la donazione di privati, ma non erano sufficienti. Anche il Bim Tronto ha assicurato di partecipare alle spese da sostenere per la realizzazione. Il comune di Arquata ha deciso di prendersi carico dell’importo che rimane per far sì che questo progetto trovi ultimazione.

Un importante passaggio per la frazione di Capodacqua. Il paese non aveva le condizioni per accogliere le Sae, soluzione abitativa d’emergenza, e gli abitanti residenti si sono dovuti spostare nell’area di Borgo 2.

Il Centro di Aggregazione sarà dunque una possibilità per i residenti, e non, di tornare a vivere il paese più frequentemente. Nonostante la distruzione, ancora sotto gli occhi di tutti, il Centro rappresenta la vicinanza e il sostegno di chi non abbandona le proprie origini.