Home Cronaca Presentati gli emendamenti per la ricostruzione post sisma

Presentati gli emendamenti per la ricostruzione post sisma

173
0

Il Coordinamento interregionale delle Anci regionali di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, i membri della cabina di regia col contributo del Commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini, in sinergia con le quattro Regioni e con gli uffici di Anci nazionale, hanno inviato alla Commissione Bilancio, e ai Parlamentari eletti nelle regioni Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, il pacchetto di emendamenti per la ricostruzione post sisma.

«Siamo ad uno snodo fondamentale – ha detto Valeria Mancinelli a nome delle Anci regionali – e, come abbiamo già avuto modo di dire al Premier Conte e al Governo lo scorso settembre nel corso dell’incontro avuto a Roma, le modifiche normative richieste, condivise e approvate all’unanimità da tutti i Comuni, le Anci regionali, le Amministrazioni Regionali delle 4 Regioni colpite dal Sisma 2016 di concerto col Commissario Legnini, occorre che il pacchetto di emendamenti così come presentato venga approvato«.

Tra le varie richieste, la Stabilizzazione del personale, proroga delle procedure semplificate per la ricostruzione pubblica e privata per ulteriori 5 anni, estensione della possibilità di istituire una ZES per l’area Appenninica; inclusione dell’area del cratere nelle aree ammesse a beneficiare dell’esonero dal versamento dei contributi pari al 30%.