Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Colli del Tronto, Grandi emozioni durante la cerimonia di nomina a Cardinale...

Colli del Tronto, Grandi emozioni durante la cerimonia di nomina a Cardinale di Padre Raniero Cantalamessa

616
0
Padre Raniero Cantalamessa mentre viene benedetto da Papa Francesco

Un paese in festa per la nomina di Padre Raniero Cantalamessa tra i nuovi 13 Cardinali scelti da Papa Francesco. Colli del Tronto è infatti rimasta molto legata al suo frate prediletto e non si è meravigliata del fatto che Padre Raniero ha chiesto la dispensa dalla Ordinazione a Vescovo dichiarando: «Voglio morire da frate».

Il religioso ha chiesto e ottenuto da Papa Bergoglio la dispensa dall’ordinazione seppure questa possibilità non sia prevista dal diritto canonico, ma che già era stata concessa da Giovanni Paolo II a padre Roberto Tucci. Il tutto durante un Concistoro mai così poco affollato. Pochissimi i fedeli autorizzati ad entrare in San Pietro tanto che molti sono dovuti rimanere fuori e accontentarsi della diretta televisiva. E anche a Colli del Tronto sono stati in tanti quelli che si sono collegati per la diretta tv.

Padre Raniero durante la cerimonia davanti all’altare della Basilica di San Pietro, non ha rinunciato al suo tradizionale Saio color marrone,  ha ricevuto l’anello, la berretta e il titolo cardinalizio, ma ha deciso che non indosserà l’abito rosso porpora, rimanendo così un semplice francescano.

Grandi emozioni a Colli del Tronto tra chi lo ha conosciuto tra i banchi di scuola, lo ha frequentato, per i parenti e per tutti coloro che lo hanno sempre seguito. Padre Raniero Cantalamessa 86 anni, nativo proprio di Colli del Tronto, in questi ultimi anni ha vissuto nell’Eremo dell’Amore Misericordioso di Cittàducale a Rieti. Una nomina, la sua, certamente inaspettata per lui che dal 23 giugno del 1980, per volere di Papa Giovanni Paolo II, è il predicatore della Casa pontificia, autore di numerosi testi spirituali ma anche apprezzato volto nelle seguitissime apparizioni televisive.