Home Prima Pagina SCREENING DI MASSA AD ASCOLI. OTTIMA ADESIONE. Alle 11.15 effettuati 944...

SCREENING DI MASSA AD ASCOLI. OTTIMA ADESIONE. Alle 11.15 effettuati 944 tamponi. Individuato un positivo che ha già effettuato il tampone molecolare

277
0

ASCOLI – Ottimo avvio, stamattina, per lo screening per il covid-19. “Sono stato ora alla palestra Monticelli ed tutto organizzato bene – afferma il Dottor Cesare Milani, – lo screening è iniziato molto bene. Il problema è uno solo, e l’ho detto al sindaco Marco Fioravanti: quello di invitare le persone che vengano ad effettuare il test. E’ molto importante, perché possiamo intercettare tutte le persone che sono positive, che possono portare danno alla città. Stamattina mi dicevano che alcuni sono arrivati anche senza prenotazione, ma non c’è problema, perché siamo in grado di effettuare lo stesso lo screening”.
Dottoressa Giovanna Picciotti: “sono nella casa della Casa della Gioventù. Questa struttura ci preoccupava, temevamo non avesse dimensioni adeguate, ma invece possiamo operare in sicurezza senza problemi, Addirittura abbiamo eseguito anche test in drive in, per una persona che aveva problemi di mobilità: quindi siamo in grado di sottoporre tutti al test. Voglio ringraziare anche i sindacati che stanno facendo molto, occupandosi delle prenotazioni. Le prime persone oggi sono entrate alle ore 8 e 2 minuti. abbiamo eseguito già 350 tamponi. Per mia colpa non ho adeguatamente diffuso la notizia tra i medici di medicina generale, ma l’ho fatto questa mattina, inviando loro via whatsapp comunicando che abbiamo iniziato e andremo avanti fino al 23.
C’è un grande dispiegamento di forze intorno allo screening, Area Vasta 5, Protezione Civile, Comune, è importante che abbia una grande adesione.
“Abbiamo registrato 944 tamponi, alle ore 11.15 ci avviciniamo ai 1000 tamponi, le strutture rispondono bene e non ci sono assembramenti. In giornata prevediamo di arrivare a 2500 tamponi. Abbiamo distribuito una tesserina con un Qr cod, e dalla quale tramite app si ricevono i referti. Importante non buttarla, perché sarà utilizzata anche per le vaccinazioni future e tutto il percorso di servizi telematici sanitari dell’AV5. Dato importante sono le prenotazioni di domani, sabato 19 dicembre, per quella che è la capacità di ricezione dell’area vasta 5, di oltre 3600 tamponi odierni, le prenotazioni sono sotto l’atteso. Prenotazioni attualmente per domani sono circa 900: impegno di tutti è di cercare di sensibilizzare i soggetti che in qualche modo raccolgono un numero di cittadini più ampio. Popolazione target è anche verso coloro che soggiornano nel comune per motivo di studio o lavoro. Da questa notte è possibile prenotare per tutti i giorni, fino al 23 dicembre, anche scegliendo l’ora, per rendere più fluida l’azione e raccogliere tutte le esigenze dei cittadini. Abbiamo individuato sinora un solo positivo, alle ore 9.34 e ha fatto poco dopo il tampone molecolare”.
Dottor Claudio Angelini: “attendiamo l’esito per vedere quanti positivi riscontreremo, perché poi dovranno essere sottoposti al tampone molecolare. Qualora fosse positivo verranno messi in isolamento domiciliare e partirà iter per individuare i contatti stretti”.

Non è accettabile, nell’ottica di un senso civico, il timore e quindi la decisione di non sottoporsi al test, che qualora un soggetto fosse asintomatico ma risultasse positivo, verrebbe messo in quarantena. Perché ciò sarebbe dannoso per i familiari della persona, in particolare quelle più fragili e per le persone che frequenta.
Secondo la Dottoressa Picciotti, “in questo caso, non è soltanto una persona che non alimenterà una catena, ma anche una prognosi precoce e quindi poter effettuare subito adeguata terapia”.