Home Cronaca Stella di Monsampolo, Tragica fine di un operaio caduto dal tetto mentre...

Stella di Monsampolo, Tragica fine di un operaio caduto dal tetto mentre smontava la copertura in amianto

276
0

Ancora una vittima sul lavoro a rendere triste questo terribile mese di dicembre. Stavolta si tratta di Simone Santinelli, l’uomo di 44 anni originario di Modena e residente a Corridonia che ha tragicamente perso la vita a Stella di Monsampolo. Lavorava per una ditta fermana che si occupa di smaltimento dell’amianto e ieri mattina stava provvedendo alla bonifica della ‘Trafilcentro’, azienda che produce filo di ferro in contrada San Mauro.

Santinelli era salito sulla tettoia in amianto del capannone, quando camminando sulla copertura da bonificare, avrebbe erroneamente messo il piede sulla copertura provvisoria, che non è stata in grado di reggere il peso, lacerandosi e facendo precipitare l’uomo all’interno del capannone.

Un tuffo nel vuoto da circa 10 metri di altezza e poi lo schianto al suolo. Inutile l’intervento del 118, che ha anche allertato Icaro, mentre un’ambulanza è arrivata rapidamente sul posto dal vicino ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto. Purtroppo, però, all’arrivo del personale medico e sanitario non c’era più nulla da fare.

Sul luogo dell’incidente, nel frattempo, sono sopraggiunti i vigili del fuoco di Ascoli, il personale dell’ispettorato del lavoro dell’Asur e i carabinieri di Monsampolo, che ora indagano sulla vicenda per appurare eventuali responsabilità. Ieri pomeriggio è stata richiesta anche l’autopsia sulla salma, che ora si trova in obitorio a Corridonia in attesa di essere riconsegnata ai familiari.