Home Cronaca San Benedetto, Il Covid si porta via anche Eraldo Di Stefano fondatore...

San Benedetto, Il Covid si porta via anche Eraldo Di Stefano fondatore del Maglificio ‘Gran Sasso’

554
0

Il Covid ha fatto una nuova vittima. All’Ospedale Madonna del Soccorso è deceduto a 92 anni Eraldo Di Stefano capostipite della famiglia di Sant’Egidio alla Vibrata è stato il fondatore del Maglificio Gran Sasso.

Assieme ai fratelli Nello (deceduto qualche anno fa), Alceo e Francesxo nel 1952 aveva creato il Maglificio simbolo del Made in Italy.

Eraldo Di Stefano con il figlio Guido e la moglie Alferina

Da piccolo laboratorio artigianale l’azienda è diventata leader nazionale nel corso degli anni simbolo di garanzia di qualità nelle produzioni e riferimento occupazionale per l’intero territorio.

Anche in seguito al trasferimento della gestione al figlio Guido, Eraldo è sempre rimasto vicino all’azienda che così.lo ha salutato con un post sui social:

“Con profonda emozione e tristezza, condividiamo la scomparsa di uno dei nostri fondatori, Eraldo Di Stefano.

E’ stato una guida saggia e lungimirante, un maestro cordiale per i propri collaboratori.

Ci lascia in eredità un estremo senso di appartenenza aziendale e l’entusiasmo di guardare sempre al futuro con un’ottica innovativa:

“𝐕𝐨𝐫𝐫𝐞𝐢 𝐯𝐢𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐢 𝟓𝟎 𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐜𝐨𝐩𝐫𝐢𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐚𝐧𝐜𝐨𝐫𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐧𝐬𝐢𝐞𝐦𝐞…”

Ti salutiamo, allora, con una promessa solenne. Tutto ciò che di nuovo potremo creare, porterà l’impronta dei valori che ci hai trasmesso e in cui hai sempre creduto; quei valori che hanno sempre distinto la nostra azienda”

Eraldo che da diversi anni aveva trasferito la sua residenza ad Ascoli, lascia la moglie Alferina, i figli Ferdinando, Guido e Roberta, i nipoti tra cui i gemelli Eraldo e Giuseppe i più noti Btwins che qualche anno fa parteciparono al Festival di Sanremo.

Eraldo Di Stefano aveva contratto il virus del Covid-19 come tutta la sua famiglia. Ma lui non ce l’ha fatta.

I funerali saranno celebrati lunedì nella Basilica di San Francesco in Piazza del Popolo.

Alla famiglia Di Stefano giungano le condoglianze della redazione di Cityrumors Ascoli.