Home Prima Pagina Petizione per legge contro propaganda fascista e nazista. Dove si può firmare...

Petizione per legge contro propaganda fascista e nazista. Dove si può firmare nel Piceno

530
0

Continua nel Piceno la raccolta firme del progetto di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a Fascismo e Nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli Fascisti e Nazisti“.

“Grazie al lavoro di tante persone, che hanno collaborato con me in questa settimana – dichiara uno dei promotori Walter Sfratato –  comunico l’elenco dei Comuni nei quali è possibile firmare: Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto (presso il protocollo a piano terra), Grottammare, Monteprandone, Folignano, Castel di Lama, Spinetoli, Offida, Monsampolo del Tronto, Ripatransone, Acquaviva Picena, Colli del Tronto, Comunanza (su appuntamento), Acquasanta Terme, Castignano, Maltignano, Castorano, Montalto delle Marche, Venarotta, Roccafluvione, Appignano del Tronto, Force, Cossignano, Rotella, Montegallo, Montedinove. Persistono difficoltà di avere conferma nei seguenti Comuni: Montefiore dell’Aso, Massignano, Carassai, Montemonaco, Palmiano.”

“È questo un movimento dal basso – fanno sapere i militanti di ‘Dipende da noi’ – che ogni giorno si rafforza, si allarga, si fa strada nelle famiglie, nelle associazioni, nei piccoli e grandi comuni, che fa breccia nelle Istituzioni e sancisce un principio inderogabile: non c’è più spazio per il Fascismo, nemmeno nelle sue rappresentazioni e odiose ostentazioni. Come diceva Matteotti, “il Fascismo è un crimine, non è un’idea”, non è un’opinione, non può esserlo e non vogliamo che lo diventi.

L’obiettivo, entro il 31 marzo 2021, è di raccogliere 50.000 firme. Serve il contributo di tutte/i.

Firmate nel vostro Comune, girate l’invito a firmare a conoscenti, familiari e amici.

Segnalatecise il vostro Comune è attivo o se c’è bisogno di un sollecito.

Lavoriamo insieme e taglieremo il traguardo.