Home Economia Montalto delle Marche, contributi a fondo perduto per le attività del territorio...

Montalto delle Marche, contributi a fondo perduto per le attività del territorio comunale

183
0

Il 2021 a Montalto delle Marche inizia con aiuti concreti alle attività che animano il territorio nel commercio e nell’artigianato. Il comune ha infatti pubblicato sul sito del comune (http://www.comune.montaltodellemarche.ap.it) un avviso per la concessione di un contributo a fondo perduto una tantum, grazie al sostegno alle attività economiche previsto per le aree interne. La misura è a favore delle piccole e micro imprese artigiane e commerciali che operano a Montalto delle Marche e che nel 2020 abbiano subito un calo del fatturato rispetto al 2019.

Nello specifico, sono previsti:

1.000 euro massimo, per attività che nell’anno 2020 hanno subito un calo di fatturato di oltre il 50% rispetto al 2019;
750 euro massimo, per attività che nell’anno 2020 hanno subito un calo del fatturato fino al 50% rispetto al 2019;
500 euro massimo, per attività che nell’anno 2020 hanno subito un calo di fatturato fino al 30% rispetto al 2019;
per le nuove attività, avviate nel corso del 2020 e per le quali non è previsto il requisito di perdite, sarà sufficiente dimostrare la continuazione dell’attività d’impresa alla data dell’erogazione del contributo e sarà riconosciuto un contributo di 100 euro massimo per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni di attività effettiva nel corso dello stesso anno 2020.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è previsto per le ore 12 del 30 marzo 2021.

“L’Amministrazione comunale è felice di poter aiutare le attività del territorio mettendo a disposizione dei contributi a fondo perduto a loro dedicati. Oltre a tenere viva l’economia, infatti, le piccole e micro imprese commerciali e artigiane, sono linfa vitale anche per il tessuto sociale, quindi risultano ancora più preziose nel contesto di un piccolo centro come Montalto delle Marche, ancora fondato su relazioni e solidarietà reciproca” – dichiara il sindaco, Daniel Matricardi.