Home Animali FILIPPO OLIVIERI TRA I FINALISTI DEL GALA D’ORO DI FIERACAVALLI PER LA...

FILIPPO OLIVIERI TRA I FINALISTI DEL GALA D’ORO DI FIERACAVALLI PER LA SUA ESIBIZIONE DEL 2019

610
0

SAN BENEDETTO – Grande soddisfazione, per Filippo Olivieri, ma anche per il territorio piceno: il video dell’esibizione dell’imprenditore e politico al Gala d’Oro – Fieracavalli è fra i finalisti dell’edizione 2020 della manifestazione, che, annualmente, si svolge a Verona, durante Fieracavalli, rappresentando una delle più importanti competizioni del settore nel panorama internazionale.
Il Gala d’Oro offre la presenza e l’esibizione di artisti di fama internazionale, con costumi strabilianti e musica travolgente ed è il fiore all’occhiello dello spettacolo equestre targato Fieracavalli. L’edizione 2020 dell’evento è stata, purtroppo, annullata, a causa della pandemia, come tante altre, ma l’organizzazione, guidata dal regista Antonio Giarola, non ha voluto fermarsi ed
è stata organizzata una competizione, rigorosamente via web, dove sono state messe a confronto tutte le esibizioni registrate fin dalla prima edizione dell’evento, nel 2011, per arrivare a quella del 2019, che ha visto fra i protagonisti Filippo Olivieri.

I video sono stati valutati dalla giuria e sono state rese note le nomination dei finalisti delle varie categorie.
“Il mio video è risultato fra i finalisti della categoria “Numero in Dolcezza”, quasi a voler premiare quanto sia simbiotico il rapporto con gli animali, protagonisti con me della performance”, afferma ovviamente soddisfatto e orgoglioso Filippo Olivieri: nel suo spettacolo è in sella ad Alvaro, magnifico cavallo di pura razza spagnola di dieci anni, con il talentuoso gufo fetale Anacleto, talentuoso nonostante la giovane età, due anni, e con Kiros, il border colli di tre anni. Si tratta di una esibizione che lascia senza fiato, non solo per la competenza di Filippo Olivieri, ma anche per la percezione dell’amore tra lui e i suoi amici animali.
La sua passione per gli animali, per la natura, risale alla sua giovinezza: per i cavalli e l’equitazione, per la falconeria, la cinofilia, la danza e la musica. Nel 2019 Olivieri ha allestito un musical con arte equestre e falconeria teatrale, ne “L’Opera – Tutto ciò che non avete mai visto”, di cui Filippo Olivieri è il regista, riscuotendo ampi consensi da esperti del settore e non. L’Opera avrebbe dovuto avere seguito, nel 2020, ma purtroppo è stato fermato dalla pandemia.
Successivamente la giuria, presieduta da Antonio Giarola, che del Gala d’Oro è il regista e composta da Armando Diruzza (Event Manager Fieracavalli – coordinatore generale), Maurizio Agosti (direttore artistico e performer), Liliana Ayres giornalista, Cavallo Magazine), Franco Berro (videomaker e direttore artistico), Marco Bertin (fotografo), Roberto Bruno (maestro equitazione), Tamara Bizzarro (impresario spettacolo e artista equestre), Osvaldo Camahue (compositore), Roberto Cinquegrana (storico equestre e cavaliere), Fabrizio Lupo (creativo pubblicitario), Cristina Magli Togni (artista equestre), Varhynia Ziliotto (coreografa), Dario Milanese (direttore artistico, artista equestre e segretario giuria), si riunirà per decretare i vincitori nelle varie categorie, dopo aver selezionato 60 numeri, tra quelli che hanno composto i programmi dal 2011 al 2019.
Oltre che fra i giurati, l’esibizione di Olivieri e dei suoi amici animali ha riscosso un successo anche fra il pubblico che l’ha visionata, fra i tre nominati nella stessa categoria, il video, infatti, è risultato quello che ha ricevuto il maggior numero di “mi piace”.