Home Cronaca Ascoli, Soccorso Sanitario garantito anche nelle ore notturne: da mercoledì ‘Icaro’ volerà...

Ascoli, Soccorso Sanitario garantito anche nelle ore notturne: da mercoledì ‘Icaro’ volerà anche di notte

174
0
L'elisoccorso 'Icaro'

Dal 24 febbraio, l’elisoccorso ‘Icaro’ sarà attivo anche di notte, consentendo di raggiungere le zone più impervie anche in caso di maltempo. I voli di prova delle scorse notti sono partiti tutti da Fabriano, dove si trova la base aerea del 118 e da dove ogni giorno Icaro spicca il volo con destinazione finale ad Ancona. È lì che si trova il ‘Trauma Center’ dell’ospedale regionale ‘Torrette’, dove finiscono tutti i pazienti che abbiano riportato traumi e gravi lesioni. Fino ad oggi, l’intervento notturno di Icaro era impensabile.

Mancavano infatti piloti adeguatamente formati e attrezzature, quelle che stanno per essere distribuite dalla ‘Babcock’, l’azienda che si è aggiudicata l’appalto del servizio per sette anni e che si sta attrezzando per fornire ai piloti gli indispensabili Nvg (night vision goggles), visori ad intensificazione di luce, necessari affinché si possa atterrare anche in piazzole non autorizzate dall’Enac (Ente nazionale aviazione civile).

“Sono piazzole dedicate agli atterraggi in notturna – afferma il direttore dell’Asur Cesare Milani – adeguatamente illuminate. Nel nostro territorio, fortunatamente, qualcuna ne abbiamo: penso a Montegallo, Comunanza e ad altre zone di montagna dove è molto difficile arrivare via terra. Ad Ascoli, invece, disponiamo della piazzola dei vigili del fuoco e quella della Soi della Protezione Civile, mentre San Benedetto, purtroppo, ne è ancora sprovvista, ma ci stiamo muovendo per realizzarla. Probabilmente, la pista di atterraggio sorgerà nei pressi dell’ospedale”.