Home Cronaca Ascoli, Giocamondo sfida anche il Covid e sbarca a Milano con un...

Ascoli, Giocamondo sfida anche il Covid e sbarca a Milano con un nuovo ufficio

242
0
Il Presidente Stefano De Angelis e lo staff del nuovo ufficio di Milano

In netta controtendenza, in una fase in cui il settore turistico è  duramente colpito dall’emergenza Covid, il Gruppo Giocamondo investe ancora, con coraggio e convinzione, e sbarca a Milano. Il tour operator ascolano – leader a livello nazionale nel settore vacanze per ragazzi – ha, infatti, deciso di potenziare la propria presenza anche nel Nord Italia ed in particolare nel capoluogo lombardo che rappresenta un importantissimo punto di riferimento per i mercati italiano ed estero nel settore turistico. Una scelta che rappresenta anche una sfida nell’attuale scenario di difficoltà e incertezza, dopo un 2020 drammatico per il comparto, anche per le vacanze studio.

 

La nuova sede milanese di Giocamondo, appena inaugurata, si trova in una delle più belle, centrali e rinomate zone della metropoli, ovvero Bastioni di Porta Nuova al civico 21, alla fine di corso Como. Una location ideale, perfettamente collegata con rete ferroviaria e metropolitana.

“Si tratta di una presenza importante – spiega il presidente del Gruppo, Stefano De Angelis – che ci permette di sviluppare ulteriormente la nostra strategia di potenziamento dell’offerta sul territorio nazionale e internazionale, nonostante il momento molto difficile. Quello appena trascorso è stato un anno da dimenticare, con il settore turistico che ha subito un fortissimo contraccolpo. Nel 2020 si è praticamente fermato e per il 2021 c’è ancora molta incertezza. Lo scenario è ancora indecifrabile e delicato, ma noi vogliamo continuare a guardare avanti ed investire, con coraggio e tenacia. La nostra sede a Milano ci consentirà anche di coinvolgere in maniera diretta, con open day, incontri e consulenze personalizzate, tante famiglie e il mondo della scuola, con l’obiettivo di rendere ancora più incisiva la nostra proposta sul fronte delle vacanze studio”.

 

“Dopo aver costruito con tanti sacrifici – aggiunge Stefano De Angelis –  un’organizzazione di alto livello e professionalità che ci ha permesso di raggiungere i vertici nazionali nel nostro settore, abbiamo ritenuto importante mettere la bandiera di Giocamondo anche a Milano, postazione strategica per il mercato turistico. E vedere il nostro marchio in uffici prestigiosi, in una metropoli che ospita tutte le più importanti aziende italiane, ci inorgoglisce ulteriormente per quello che siamo riusciti a fare. In ogni caso, vogliamo continuare a crescere ed espanderci, ma sempre mantenendo la nostra base ad Ascoli, per una questione di cuore, dove sono le nostre radici. Fieri anche di poter portare il nome della nostra città in tutto il mondo e cercare di garantire un lavoro a tanti concittadini”.