Home Politica “Ascolto&Partecipazione” chiede confronto aperto per piattaforma di principi comuni

“Ascolto&Partecipazione” chiede confronto aperto per piattaforma di principi comuni

154
0
Emidio Nardini e Antonio Canzian di 'Ascolto&Partecipazione'

Il Comitato di Volontariato Civico “Ascolto & Partecipazione”, facendo seguito a quanto annunciato nei giorni scorsi, ha deliberato di promuovere un incontro dei rappresentanti delle principali forze politiche dello schieramento di opposizione, aperto ad altre componenti non rappresentate in Consiglio Comunale, finalizzato alla creazione di una piattaforma di principi comuni e condivisi incentrati su importanti problematiche cittadine.

A questo primo incontro e a quelli successivi saranno chiamati a partecipare di volta in volta i rappresentanti dei locali organismi costituiti della società civile (associazioni, comitati, gruppi spontanei di cittadini dei quartieri e delle frazioni, etc.), i quali potranno avere la possibilità di portare i loro contributi di idee, argomenti, proposte, progetti nonché segnalazioni di problemi e
criticità di vario genere.

I principali temi sui quali verrà concentrata maggiore attenzione sono: sviluppo urbano, ambiente e territorio, servizi pubblici, trasparenza della pubblica amministrazione, gestione delle risorse
pubbliche e delle società partecipate.
Tale iniziativa costituisce un primo passo per l’avvio di un’azione generale articolata in più fasi finalizzata alla creazione di linee di raccordo stabili fra le istanze della società civile e i gruppi
consiliari di opposizione basata sugli strumenti del dialogo e della democrazia partecipativa di cui “Ascolto & Partecipazione” propugna la concreta applicazione sull’esempio di collaudate
esperienze di altri comuni italiani anche della nostra provincia.