Home Economia Ascoli Piceno e Provincia Arriva nelle Marche Esosport, recupero dei materiali sportivi a fine vita

Arriva nelle Marche Esosport, recupero dei materiali sportivi a fine vita

239
0

Sottrarre rifiuti alle discariche, dare vita a nuove materie prime seconde, fare corretta informazione e sensibilizzazione sul tema dell’economica circolare e sviluppare nuove tecnologie. Questi sono i principali obiettivi del progetto esosport che arriva nelle Marche grazie alla collaborazione tra Regione Marche, federazioni sportive marchigiane di atletica, ciclismo e tennis, e Legambiente Marche.

Il progetto prevede la raccolta dei materiali di scarto dell’attività sportiva che sarà poi trasformata in materia prima seconda con cui verrà allestita uno spazio pubblico nelle aree del cratere.

I dettagli del progetto saranno illustrati domani, alla presenza di

Giorgia Latini, Assessore allo Sport della Regione Marche

Lino Secchi, Presidente Federazione Ciclismo Marche

Paolo Scandiani, Vice Presidente Vicario Federazione Italiana Tennis Marche

Simone Rocchetti, Presidente Comitato Fidal Marche

Andrea Corradini, Consigliere regionale FIDAL Marche

Nicolas Meletiou, Managing Director ESO

Francesca Pulcini, Presidente di Legambiente Marche

Fabio Luna, Presidente CONI Marche

Luca Savoiardi, Presidente Comitato Paralimpico Marche

Saranno presenti anche i testimonial del progetto per le federazioni:

Angelica Ghergo, campionessa juniores 400m ostacoli

Giorgio Farroni, campione paralimpico ciclismo

Elisabetta Cocciaretto, componenti FED Cup

Stefano Travaglia, componente squadra Davis Maschile