Home Cronaca Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, La Giunta comunale approva il progetto per il ‘Parco Avventura’ a...

Ascoli, La Giunta comunale approva il progetto per il ‘Parco Avventura’ a Colle San Marco

341
0
Il Sindaco Fioravanti con gli assessori e i tecnici sul Pianoro di Colle San Marco

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per il parco avventura a Colle San Marco: un lavoro da 150mila euro (finanziato con la vendita della cabina del gas di via Sassari) e che si svilupperà su un’area di ben 10mila metri quadrati. L’approvazione in giunta è un passaggio importante per poter cominciare a dettare i tempi di quest’opera, che potrebbe materializzarsi nel giro di pochi mesi. L’idea dell’Arengo è di “incentivare e promuovere il proprio territorio in quanto i parchi avventura, con i propri percorsi differenziati, creano un connubio tra attività ludica, esperienza formativa e pratica sportiva, il tutto a stretto contatto della natura”.

Il ‘Ponte Tibetano’

A San Marco questo progetto si svilupperà all’interno di una porzione boschiva, ideale per un parco outdoor viste “la sua localizzazione, la vicinanza ai servizi di base, la possibilità di parcheggiare, una viabilità pedonale già presente, e la presenza di spazi adeguati in cui far convivere le necessità dei vari utenti del parco”. Gli alberi ad alto fusto presenti nella zona interessata, poi, sono l’ideale per ospitare l’impianto che si svilupperà in otto percorsi di varia difficoltà (saranno interessate nel complesso trenta piante) e di diverse altezze.

Nel documento istruttorio alla base della delibera di giunta si spiega che “gli interventi previsti assicureranno lo sviluppo omogeneo delle alberature adottando sistemi di ancoraggio che eviteranno il contatto tra acciaio e corteggia” e che tutte le lavorazione “saranno realizzate nel rispetto delle norme che regolamentano i parchi avventura ed il materiale in legno utilizzato sarà proveniente da foreste autorizzate e sottoposto a trattamento in autoclave nel rispetto delle normative vigenti”.

Il progetto definitivo approvato dall’organo di governo dell’Arengo è stato elaborato da uno studio associato di architettura e ingegneria di Ancona, che dopo aver avuto a dicembre l’incarico in questi giorni ha inviato tutta la documentazione del progetto definitivo – esecutivo dell’opera. Oltre a tutti gli aspetti più strettamente tecnici, comprende anche un business plan e il piano di manutenzione dell’opera.