Home Prima Pagina Samb Calcio, Serafino: “Saltata inspiegabilmente la trattativa di cessione delle quote, pagherò...

Samb Calcio, Serafino: “Saltata inspiegabilmente la trattativa di cessione delle quote, pagherò io le pendenze societarie”

321
0

Si fa sempre più complicata la situazione in casa della Sambenedettese Calcio  La trattativa per la cessione delle quote al coreano Kim  Dae Jung è saltata, ma il Presidente Domenico Serafino nonostante gli striscioni appesi in città in cui viene invitato ad andare via, rilancia: pagherà lui gli stipendi mancanti.

Questa la nota del patron rossoblù:

Da alcune settimane sono sorte delle divergenze con il socio di minoranza della Sudaires Srl che detiene il 100% delle quote della “SS Sambenedettese Srl”, il sig. Kim Dae Jung e ho ritenuto di assecondare le richieste che Questi mi ha fatto.

Uno degli striscioni comparsi in città

I miei legali hanno, quindi, ricevuto mandato di dichiarare la mia disponibilità a qualsiasi confronto e chiarimento.

Mi sono detto anche disposto a cedere le mie quote di controllo, pur di individuare una soluzione che potesse giovare alla società “SS Sambenedettese srl” sotto il profilo economico, patrimoniale e sportivo.

Il 20 marzo 2021 (sabato) i legali si sono incontrati e parevano aver definito un percorso condiviso per l’eventuale cessione al socio Kim Dae Jung dell’intera quota di controllo della “SS Sambenedettese srl”.

Purtroppo, oggi ogni possibile trattativa si è interrotta bruscamente in quanto il socio di minoranza della Sudaires Srl, sig. Kim Dae Jung, si è detto non più interessato ad alcun accordo a tutela della società sportiva.

Non nascondo la sorpresa e l’amarezza per questo incomprensibile epilogo, che segue settimane di pressione mediatica e personale.

Colgo, al contempo, l’effetto positivo di questo fatto: da oggi, infatti, potrò dedicarmi direttamente ed esclusivamente alla soddisfazione delle esigenze e degli impegni economici e sportivi della “SS Sambenedettese srl”.

Provvederò, quindi, a far confluire in favore del Club le risorse necessarie al pagamento degli impegni con i calciatori, dipendenti e con i fornitori entro il termine più breve possibile e – comunque – entro quelli di legge, per scongiurare effetti dannosi e negativi. Darò evidenza di tutto quanto farò nell’esclusivo interesse sportivo ed economico della “SS Sambenedettese”