Home Prima Pagina Le Marche tornano in zona arancione: le regole previste da oggi

Le Marche tornano in zona arancione: le regole previste da oggi

356
0

SAN BENEDETTO – Le Marche da oggi tornano zona arancione con il conseguente allentamento delle restrizioni.

Le nuove regole della zona arancione:
piena libertà di movimento all’interno del proprio comune, senza autocertificazione.
Consentite anche le visite, una volta al giorno, ad amici e parenti, però al massimo in due persone (esclusi dal computo i figli under 14).
Aperti tutti i negozi (restrizioni solo per i centri commerciali nei weekend), così come bar e ristoranti seppur in modalità asporto.
Tornano a lavorare anche parrucchieri ed estetisti.

Le nuove regole per gli sportivi:
a bicicletta e jogging si aggiungono le riaperture dei centri che offrono sport individuali, come il tennis, il golf o il padel.
Si può andare in centri e circoli sportivi, pubblici e privati, del proprio comune o, in assenza di tali strutture, in comuni limitrofi, per svolgere esclusivamente all’aperto l’attività sportiva di base.
In questi circoli, però, viene vietato l’uso degli spogliatoi.

Ancora chiuse palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali.
La grande novità della zona arancione riguarda la scuola: per i nidi, scuole dell’infanzia, primaria e medie, da domani, 7 aprile, si tornerà in presenza, mentre per le superiori ci sarà una presenza al 50%.

Per tutto il mese di aprile, in base al dpcm firmato nei giorni scorsi dal premier Mario Draghi, non ci saranno zone gialle, ma solo rosse ed arancione.