Home Economia Ascoli Piceno e Provincia Finanziato il progetto di occupazione per “over 30”. Otto persone in servizio...

Finanziato il progetto di occupazione per “over 30”. Otto persone in servizio da giugno negli uffici di Grottammare e Ripatransone

341
0

GROTTAMMARE – La Regione Marche ha concesso 50.400 euro per finanziare il progetto “Sosteniamo il bene comune”, destinato all’impiego di disoccupati over 30, in attività di supporto agli uffici comunali di Grottammare e Ripatransone.

Il progetto è rivolto a otto persone, che svolgeranno 25 ore lavorative settimanali ciascuno, per la durata di nove mesi, a partire dal mese di giugno: quattro di loro presteranno servizio presso il Comune di Grottammare, tre presso il Comune di Ripatransone, uno lavorerà in condivisione tra i due enti.
Gli ambiti di occupazione previsti riguardano la tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale ed urbanistico, attività di tutela e valorizzazione dei beni culturali, attività ausiliare di tipo sociale, attività educative e ricreative, attività specialistiche e ad alto contenuto innovativo.
L’ indennità da corrispondere ai destinatari è stabilita in euro 700 mensili, al lordo di eventuali ritenute di legge, nei limiti dell’ importo complessivo di euro 6.300 ciascuno.

Il progetto è stato presentato dal Comune di Grottammare, come ente capofila del partenariato economico con il Comune di Ripatransone, che ha ottenuto per il terzo anno i fondi previsti dall’Avviso POR Marche FSE 2014/2020, Asse 1 Asse 1 p.inv.8.1. R.A. 8.5 “per la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione promossi dai Comuni a favore di soggetti disoccupati, residenti nella regione Marche”.
La misura finanzia interventi di interesse generale rivolti alla collettività, destinati a migliorare i servizi resi ai cittadini ed accrescere le competenze dei soggetti coinvolti nel progetto.
L’obiettivo prioritario, infatti, è quello di evitare l’obsolescenza delle competenze di lavoratori fuoriusciti dal mercato del lavoro, contrastando la disoccupazione di lunga durata e rafforzandone l’occupabilità, mediante l’attuazione di iniziative volte a qualificarne le professionalità, con un’esperienza lavorativa che accresca conoscenze e competenze spendibili sul mercato del lavoro.

Localmente, quindici persone over 30 hanno già beneficiato di questa opportunità: otto nell’ambito del progetto 2019 “La cura del bene comune”, avviato in data 20.05.2019 e terminato in data 19.02.2020; sette nell’ambito del progetto 2020 “Ripartiamo dal bene comune”, avviato nel luglio 2020 si concluderà il prossimo 5 maggio.