Home Prima Pagina Ascoli Calcio, Lo stop al campionato di Serie B nel momento migliore...

Ascoli Calcio, Lo stop al campionato di Serie B nel momento migliore dei bianconeri

215
0

Lo stop al campionato ferma l’Ascoli nel suo momento probabilmente migliore. D’altronde non c’erano altre vie praticabili data la situazione venutasi a creare a Pescara con i calciatori positivi al Covid-19 e il rinvio di ben tre gare dei biancazzurri contro Virtus Entella, Reggiana e Cosenza.

Tre scontri diretti che avrebbero condizionato il finale di campionato quando mancano solo quattro giornate alla fine della stagione regolare.

Così in attesa del ritorno in campo sabato 1 maggio contro la capolista Empoli, la società di corso Vittorio ha concesso una giornata di riposo alla squadra. La ripresa dei lavori è prevista per domani quando il gruppo tornerà a correre al Picchio Village con una doppia seduta di lavoro.

Saranno valutati meglio gli infortuni che hanno visto coinvolti Saric e Avlonitis nel corso del match vinto 2-1 a Ferrara nell’anticipo di venerdì sera contro la Spal e soprattutto si potranno recuperare gli acciaccati Kragl e Stojan.

La classifica nel Girone di Ritorno

Sicuramente i nove punti portati a casa contro Vicenza, Monza e Spal hanno comunque riportato un certo entusiasmo in casa bianconera dopo la prova disarmante contro il Cosenza. Con Mister Andrea Sottil in panchina sono stati ottenuti 31 punti in 20 incontri (media di 1,55). Con l’Ascoli che nel girone di ritorno ha conquistato ben 23 punti più di Monza, Cittadella e Chievo Verona che lottano per la serie A.

Insomma, fermarsi adesso non ci voleva, ma la speranza è di rivedere alla ripresa del campionato di Serie B la stessa squadra determinata e propositiva per agguantare la salvezza. Per stare tranquilli serviranno sette punti contro Empoli in casa, Reggina in trasferta, Cittadella ancora al Del Duca e Chievo nell’ultima giornata a Verona. Impresa difficilissima, ma non impossibile