Home Prima Pagina Bandiera Lilla a Grottammare: avviato l’iter per il rinnovo Il riconoscimento giudica...

Bandiera Lilla a Grottammare: avviato l’iter per il rinnovo Il riconoscimento giudica il grado dell’accessibilità turistica di un territorio

237
0

La Città di Grottammare punta a mantenere anche per il prossimo biennio la Bandiera Lilla, concessa a quei Comuni che hanno una particolare attenzione verso il turismo delle persone con disabilità. E’ dei giorni scorsi, il via libera al rinnovo dell’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale onlus Bandiera Lilla, che si pone come obiettivo quello di aumentare e migliorare l’accoglienza dei turisti con disabilità visive, auditive, motorie e patologie alimentari.
Il riconoscimento viene mantenuto per due anni, durante i quali devono essere messe in campo azioni per aumentare e qualificare le condizioni di accessibilità di un territorio.
Il precedente riconoscimento risale al 2019, valevole fino ad aprile 2021.

Sul tavolo della nuova adesione il comune di Grottammare ha messo le iniziative attuate in questo arco di tempo, consistenti in:
-libri per ipovedenti per la Biblioteca Comunale “Mario Rivosecchi”;
-attrezzature specifiche in due spiagge libere per accedere con più facilità fino al mare con sedie di tipo job e con l’adeguamento delle docce;
-segnaletica e cartellonistica ad hoc.
.
“Essere un ‘Comune Lilla’ significa accessibilità ed inclusione – dichiarano gli assessori Monica Pomili all’Inclusione sociale e Lorenzo Rossi al Turismo -. Il lavoro che si sta portando avanti in questi anni, oltre a prevedere l’abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali, è anche un impegno nella diffusione della cultura dell’accessibilità e dell’inclusione.  L’accessibilità turistica va a vantaggio non solo dei turisti con disabilità, ma anche dei residenti: migliorare l’accessibilità dei primi vuol dire migliorarla per tutti”.

Il rinnovamento dell’adesione prevede un impegno di spesa pari a 4.500 euro, per l’iter di valutazione e promozione e la redazione di un questionario relativamente al piano di miglioramento previsto.