Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli batte il Valdichienti Ponte e si rilancia in...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli batte il Valdichienti Ponte e si rilancia in classifica

195
0

ATLETICO ASCOLI-VALDICHIENTI 2-1

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini; Vallorani (7’pt Felicetti), Filipponi, Natalini, Nicolosi; Ciarmela (20’pt Gabrielli), Raffaello, Mariani Gibellieri (36’st Iachini); Filiaggi (28’st Nociaro), Iori, Giovannini (7’st Mariani).
A disposizione: Di Nardo, Calvaresi, Proesmans, Adami.
Allenatore: Antonio Aloisi.

VALDICHIENTI (4-3-3): Tavoni; Tartabini, Muzi, Monserrat, Stortini (40’st Armellini); Emiliozzi (34’st Marcelli), Borgese, Ciucci (8’st Visciano); Bracalente (35’st Chorno), Palmieri, Nasic (15’st Lattanzi).
A disposizione: Mallozzi, Ciccarelli, Giri, Boutlata.
Allenatore: Luigi Giandomenico.

ARBITRO: Claudio Racchi di Ancona.

RETI: 3’pt e 24’st Iori (A), 17’pt Monserrat (V)

NOTE: Ammoniti: Filiaggi (A), Albertini (A), Raffaello(A), Recuperi: 2’pt, 6’st.

Mister Antonio Aloisi

Vittoria meritata per l’Atletico Ascoli del patron Graziano Giordani che sul sintetico di Sant’Egidio alla Vibrata conquista tre punti preziosi per puntare ancora alle semifinali Playoff del mini-girone B del Campionato di Eccellenza.

L’Atletico passa in vantaggio al primo affondo con una bella combinazione sulla sinistra tra Giovannini e Ciarmela, con quest’ultimo che mette in mezzo una gran palla a Iori che è bravissimo ad anticipare il diretto avversario e a insaccare in rete.

L’esultanza del ‘bomber’ Mauro Iori autore di una doppietta

Al 4′ Iori cade in area ma Racchi di Ancona lascia proseguire tra le tante proteste. Mister Aloisi deve cambiare formazione subito per gli infortuni di Vallorani e Ciarmela che lasciano spazio a Felicetti e Gabrielli.

Al 17′ da corner arriva il pareggio ospite con Monserrat che di testa realizza la rete del Valdichienti.
Nella ripresa parte subito forte l’Atlerico. Al secondo minuto angolo da sinistra deviazione sulla traversa in mischia di Filiaggi e poi Filipponi non riesce ad inquadrare lo specchio.

 

Il gol l’Atletico lo trova al 24′. Mariani lascia sul posto tutta la difesa maceratese ed offre in mezzo a Iori che può solo spingerla dentro.

Tanta intensità da ambo le parti con l’Atletico che lotta su ogni pallone provando in contropiede a chiudere il match. Il Valdichienti non riesce a sfondare e trova Albertini pronto su un colpo di testa di Palmieri.

Finisce 2-1 per i padroni di casa che portano in cascina tre punti meritati.