Home Animali A Grottammare boccone avvelenato in un parco. I Carabinieri della Forestale bonificano...

A Grottammare boccone avvelenato in un parco. I Carabinieri della Forestale bonificano l’area: esclusa la presenza di altre esche

228
0

GROTTAMMARE – Un boccone, presumibilmente avvelenato, è stato rinvenuto nella zona collinare di Grottammare, nei pressi dell’Oasi e ha procurato allarme nei visitatori della zona, in particolar modo nei genitori dei bimbi che frequentano il parco e nei proprietari di animali d’affezione.

Il boccone che è stato rinvenuto è stato consegnato ai militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Benedetto del Tronto, i quali hanno immediatamente avviato la procedura prevista dall’Ordinanza del Ministero della Salute del 10 agosto 2020, coinvolgendo i Servizi veterinari Asur per l’inoltro del reperto al competente Istituto Zooprofilattico, per le analisi del caso.
I Forestali hanno informato il sindaco e in attesa dell’esito delle analisi, sia per finalità investigative sia preventive, hanno richiesto l’intervento dell’Unità cinofila carabinieri Antiveleno di Visso, per un’accurata ispezione e bonifica dell’area interessata. L’elevatissima specializzazione dell’Unità Cinofila e la prontezza dell’intervento hanno permesso, in tempi brevissimi, di escludere la presenza di ulteriori esche potenzialmente nocive.