Home Cronaca Ascoli, Angiolina Piotti Velenosi è la nuova Presidente Provinciale di Confesercenti

Ascoli, Angiolina Piotti Velenosi è la nuova Presidente Provinciale di Confesercenti

192
0
Angiolina Piotti Velenosi nuova Presidente Confesercenti

La Presidente Patrizia De Luise ha preso parte, in collegamento video, all’Assemblea elettiva della Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo che ha visto l’elezione di Angiolina Piotti Velenosi Presidente, Elena Capriotti Direttore Provinciale, Antonia Fanesi Vice Presidente Vicario e Andrea Manfroni Vice Presidente.

Nel  fare i migliori auguri alla neo eletta Presidente Angiolina Piotti Velenosi e alla Direttrice Capriotti, la Presidente Nazionale De Luise ha sottolineato: “la speranza di poter tornare presto in presenza a visitare i territori perché il lavoro d’insieme consente di raggiungere traguardi più grandi. Incontri che consentono di lavorare ancor più efficacemente in tutela delle imprese e aiutarle in una difficilissima ripresa, dopo questo annus horribilis, causato dalla pandemia, che ha messo in ginocchio molte realtà imprenditoriali.

Questo è il 50 anno di vita di Confesercenti e come ha sempre fatto in questi anni, e continuerà a fare in futuro, l’Associazione non si è risparmiata ed ha lavorato con serietà e continuità per poter essere vicina alle aziende e portare le loro istanze nelle sedi opportune. Imprese che incidono sullo sviluppo economico dei territori e che sono una grande ricchezza per il Paese”.

Alla riunione hanno preso  parte anche l’Assessore regionale al Bilancio e al Demanio Guido Castelli e il Presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini, i vertici di Banca del Piceno, il Presidente Mariano Cesari ed il vice Presidente Claudio Censori, la direzione di Banca del Fucino. Presenti i Presidenti  di tutte le Federazioni.

“Mi impegnerò e darò il mio contributo per la crescita della Nostra Associazione – ha detto la neo eletta Presidente Angiolina Piotti  Velenosi che succede a Sandro Assenti, titolare dei ‘Bagni Andrea’ e che sarà probabilmente il prossimo Presidente Regionale – per un rilancio della Associazione che porti a una Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo  più attrattiva e ospitale, politicamente incisiva a livello territoriale; rinnovata nella capacità di rendere servizi innovativi  integrandoli con una solida offerta digitale”.