Home Istruzione Ascoli, Competizioni internazionali per studenti brillanti: scelte le date per ‘I giovani...

Ascoli, Competizioni internazionali per studenti brillanti: scelte le date per ‘I giovani e le Scienze 2022’

243
0

E’ ancora vivo il ricordo dei riconoscimenti assegnati nelle giornate dell’8-9 e 12 aprile ai finalisti di I giovani e le scienze 2021, selezione italiana organizzata dalla Fast-Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche per EUCYS, il concorso dell’Unione europea per i giovani scienziati e per altre manifestazioni internazionali. Gli studenti vincitori sono al lavoro o si stanno preparando a competere nei più prestigiosi appuntamenti ai quali li ha accreditati la Giuria. Tra i tanti si ricordano Regeneron ISEF, ELHUYAR, GENIUS OLYMPIAD in maggio e giugno.

E’ normale che per alcune iniziative dei prossimi mesi ci sia ancora incertezza sulla loro effettiva realizzazione a seguito della situazione pandemica che può precluderne lo svolgimento. Perciò la Fast apre la strada ad altre opportunità. A cominciare dalla Gara della Macchina di Turing che, oltre alla fase nazionale avviata nel 1997, prevede per la prima volta la competizione internazionale (www.turingcontest.com). Per questa iniziativa gli studenti devono chiedere alla scuola di essere registrati in coppia con un supervisore. I riconoscimenti sono in denaro; ma soprattutto per 5 gruppi c’è l’immatricolazione gratuita all’Università di Pisa; per due team la partecipazione all’edizione internazionale.

Molto interessante LIYSF di Londra (www.liysf.org.uk); si svolge dal 28 luglio all’11 agosto; può essere seguito in presenza o in streaming. Le ragazze e i ragazzi che si registrano tramite la Federazione beneficiano della riduzione della quota di ben 400 sterline in meno se seguono l’appuntamento in Inghilterra o 200 se scelgono la modalità online. Un’occasione unica anche per perfezionare l’inglese!

Per i creativi si suggerisce il concorso di fotografia scientifica promosso insieme a Milset (Movimento internazionale per la promozione della scienza e della tecnologia per i giovani presente in 88 paesi con quasi 130 associazioni aderenti; in Italia il riferimento è la Fast). E’ sufficiente prestare attenzione ai fenomeni del quotidiano, comprenderli o immortalarli con la macchina fotografica digitale (www.spc.milset.org).

Si svolgono a fine settembre altre due iniziative. Innanzitutto WICE (https://wice.or.id/), competizione e rassegna internazionale delle invenzioni. Le ragazze e i ragazzi anche iscritti all’università possono registrarsi entro il 20 agosto, pagando la quota di 30 dollari. Vincono certificati e medaglie. Infine c’è APCYS (https://apcys.laredmex.org), la conferenza con esposizione Asia Pacifico. La quota è di 50 dollari e l’iscrizione scade il 31 maggio.

Il 31 agosto è il termine per l’iscrizione a IEYI (www.ieyiun.org), la rassegna dei giovani inventori; la quota è di 80 dollari. La premiazione si tiene online il 1° novembre.

“Certamente a breve la Fast può segnalare alle giovani brillanti menti altre occasioni per confrontarsi con i coetanei” commenta il presidente della Federazione Roberto Buccianti: “L’obiettivo è riuscire a valorizzare anche a livello internazionale gli studenti; aprire i loro orizzonti; spingerli a costruirsi il futuro”.

Per informazioni e approfondimenti contattare fast@fast.mi.it

 

Il dettaglio

 

14 giugno: termine per la registrazione

Gara di programmazione della macchina di Turing, online

. edizione nazionale 13-14 settembre

. edizione internazionale 15-17 settembre

Fast, con il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa e l’Istituto Michele Giua di Cagliari propone il concorso di Informatica per gli studenti delle scuole superiori di secondo grado (nati tra il 13 Settembre 2002 e il 13 Settembre 2007), denominato “Gara di Programmazione della Macchina di Turing 2021”. La competizione è cofinanziata dal Ministero dell’Istruzione e ha lo scopo di stimolare l’interesse dei giovani verso l’attività professionale e tecnologica a vantaggio dello studio e del lavoro. La sezione italiana si svolge in modalità virtuale. Lunedì 13 settembre c’è la simulazione della sfida; il giorno successivo ha luogo la gara vera e propria. La premiazione è prevista per il pomeriggio del 14 settembre.

E’ la scuola che deve presentare domanda entro il 14 giugno via mail all’attenzione della Fast all’indirizzo: tic@fast.mi.it. E’ il passaggio obbligato per ricevere le credenziali per compilare la Registration Form online. Possono essere candidati gli studenti in squadre da 2, supervisionati da un tutor. I riconoscimenti prevedono:

  • Le prime 3 coppie ricevono l’attestato di merito e premi in denaro rispettivamente di €500, €300 e €200.
  • I membri dei primi 5 gruppi possono immatricolarsi gratuitamente a qualsiasi facoltà dell’Università di Pisa.
  • I primi 2 team (con un limite di uno per istituto) sono automaticamente iscritti all’edizione internazionale; i gruppi seguenti in classifica possono partecipare fuori concorso allo stesso evento.

Maggiori dettagli sulle modalità di svolgimento, materiale formativo e premi saranno resi disponibili sul sito: www.turingcontest.com.

La gara internazionale è il primo appuntamento organizzato in Italia sul pensiero computazionale basato sulla simulazione della Macchina di Turing. L’obiettivo è formare ragazze e ragazzi tra i 14 e i 19 anni dei cinque continenti che vogliono comprendere come le persone possano trasferire i problemi intuitivi al mondo dei computer e ottenere le istruzioni con cui una macchina può risolverli.

E’ previsto un programma formativo tramite video e risposte online riservato solo a quanti si registrano in coppia e con un supervisore entro il 14 giugno 2021. La manifestazione online prevede per mercoledì 15 settembre la simulazione della competizione; giovedì 16 si svolge la gara; il 17 c’è la conferenza scientifica e la premiazione con riconoscimenti di 4 mila € alla prima coppia classificata, 2 mila alla seconda e mille alla terza.

Per saperne di più: www.turingcontest.com