Home Prima Pagina Ascoli, Alfio D’Urso (Lega Giovani): “Soddisfazione per le vaccinazioni ai maturandi volute...

Ascoli, Alfio D’Urso (Lega Giovani): “Soddisfazione per le vaccinazioni ai maturandi volute dall’assessore Filippo Saltamartini”

172
0
Le vaccinazioni alla Casa della Gioventù
D’Urso (Lega Giovani Prov. Ascoli Piceno): “Grazie alla Lega Vax Days per i maturandi”
Partono oggi le vaccinazioni, fortemente volute dall’assessore alla sanità Filippo Saltamartini, per i 13.600 maturandi delle scuole marchigiane. La regione ha indicato nel Piceno due punti vaccinali in cui recarsi per effettuare la somministrazione della dose di siero: ad Ascoli Piceno (presso il palazzetto dello sport di Monticelli) e a San Benedetto del Tronto (all’interno del palazzetto dello sport “B. Speca”).
“Grazie all’Assessore Filippo Saltamartini per la sensibilità che ha mostrato nei confronti dei maturandi permettendogli di vaccinarsi” – dichiara Alfio Salvatore D’Urso, responsabile Lega Giovani nella provincia di Ascoli Piceno.
“Questo è un ulteriore passo verso l’immunizzazione della popolazione e un forte segnale da parte dell’Assessorato alla Sanità e della Lega nei confronti dei giovani studenti che dovranno affrontare l’esame di maturità.
I Vax Days sono simbolo di una regione che crede fortemente nei giovani che frequentano le scuole sul territorio e che mette la sicurezza degli studenti al primo posto, come già dimostrato nello stanziamento dei 3 milioni di euro destinati all’acquisto di dispositivi per la sanificazione delle aule marchigiane da parte dell’Assessore all’istruzione Giorgia Latini” – conclude D’Urso.
Sarà possibile vaccinarsi dalle ore 8 alle ore 18:30 da oggi, 2 giugno, fino a domenica 6 giugno senza bisogno di prenotazione. Al momento del vaccino bisognerà comunque compilare i moduli di adesione (scaricabili dal sito della regione Marche). Il calendario delle vaccinazioni è stato dunque così disposto:
2 giugno cognomi “A-C”
3 giugno cognomi “D-L”
4 giugno cognomi “M-P”
5 giugno cognomi “Q-Z”
Nella giornata del 6 giugno i punti di vaccinazione saranno invece a disposizione di tutti i maturandi indipendentemente dall’iniziale del cognome.