Home Genitori Ascoli, La 3E Linguistico del ‘Liceo Classico F. Stabili – E. Trebbiani’...

Ascoli, La 3E Linguistico del ‘Liceo Classico F. Stabili – E. Trebbiani’ ha vinto il concorso interscolastico di Medtronic del progetto “A tutta Vita”

334
0

La classe 3E del liceo linguistico F. Stabili E. Trebbiani di Ascoli Piceno ha vinto il concorso interscolastico nell’ambito dell’iniziativa “A tutta Vita”, realizzata da Medtronic in collaborazione con il Ministero della Salute e l’Università degli Studi di Milano CSRO. A consegnare il premio Michele Perrino, Presidente e Amministratore delegato Medtronic Italia, che ha donato 2 lavagne interattive, LIM, alla scuola della classe vincitrice del torneo interscolastico online, una vera e propria sfida a quiz virtuale tra i partecipanti.

Il premio è stato consegnato oggi nell’aula magna dell’ Istituto alla presenza dell’Amministratore delegato Michele Perrino, dell’Assessora all’Istruzione Monica Acciarri, del Dirigente Scolastico Prof. Arturo Verna, del Primo Collaboratore prof.ssa Maria Stella Origlia, della prof. ssa Anna Caputo, docente di Scienze Motorie e Sportive della classe 3E Linguistico.

“Siamo veramente molto contenti del risultato che abbiamo ottenuto. Questo progetto, grazie a Medtronic, ci ha dato la possibilità di affrontare tematiche particolarmente delicate, in chiave partecipativa, stimolante e quindi estremamente positiva. Tutta la classe ha contribuito alla realizzazione del progetto con una particolare menzione agli alunni Alessandra Di Donato e Simone Vittori. “

Delle 623 classi partecipanti al torneo interscolastico, la classe 3E con la Prof.ssa Anna Caputo si è aggiudicata il premio messo in palio da Medtronic.

“I giovani sono il futuro della nostra società.- dice Michele Perrino, Presidente e Amministratore delegato di Medtronic Italia – Sensibilizzarli e renderli responsabili su temi così importanti come l’adozione di sani abitudini alimentari e comportamentali e prevenire l’impatto di tutte quelle malattie croniche che sempre più pesantemente affliggono le nostre comunità è parte della nostra Missione scritta oltre 40 anni fa dal nostro fondatore Earl Bakken. Siamo orgogliosi di premiare l’impegno di questi ragazzi nel prendere parte a questa iniziativa affinché possano a loro volta contribuire a promuovere una comunità sempre più sana”.

“A nome mio e del sindaco Marco Fioravanti, del quale vi porto il saluto – dice Monica Acciarri, assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Ascoli Piceno – un grande ringraziamento a tutti voi della 3E Linguistico perché oggi siamo orgogliosi di un risultato che avete conseguito con grande impegno tra 90 mila studenti in tutta Italia, grazie anche alle docenti Anna Caputo che in prima persona vi ha allenato in questa interessante competizione digitale, il Preside Arturo Verna e la Prof. Maria Stella Origlia . Un ringraziamento anche alla Medtronic, azienda leader nei prodotti e tecnologie medicali, che ha voluto interagire con i ragazzi per avviarli ad un comportamento consapevole nell’affrontare un tema di un corretto stile di vita a partire dall’alimentazione. Ragazzi – continua l’Assessora alla Pubblica Istruzione – voi potete e dovete essere una sorta di ambasciatori della qualità della nostra dieta mediterranea, che è salutare, tra i vostri compagni ma anche a casa con i vostri genitori. E pensate anche che occorreranno medici e infermieri: potreste magari imboccare questa strada in futuro. Il dopo pandemia Covid ha necessità di una ripartenza proprio da questi temi allenando si il nostro cervello ma anche il nostro corpo. Siete degli eroi per aver sopportato chiusi in casa questo periodo e sono certa che continuerete, come nella gara che avete vinto oggi, a produrre effetti positivi nella nostra comunità. ”.

Partita lo sorso 13 ottobre, “A tutta Vita” è rivolta agli alunni delle scuole secondarie di I e II grado, dai 13 ai 16 anni : corretta alimentazione, passione, talento, empatia, sport, sono solo alcuni dei temi ricorrenti della campagna del progetto. Grande il successo dell’iniziativa che ha visto l’adesione di oltre 2213 docenti per un totale di circa 90.000 studenti.

Tutto ciò in linea anche con le nuove Linee Guida del Ministero dell’Istruzione per l’insegnamento
dell’Educazione Civica e con gli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.