Home Prima Pagina L’ambasciatore della Moldova in Italia ricevuto dal viceprefetto vicario di Ascoli Piceno:...

L’ambasciatore della Moldova in Italia ricevuto dal viceprefetto vicario di Ascoli Piceno: al centro dell’incontro la presenza ed integrazione della comunità Moldova, a livello provinciale e regionale

250
0

ASCOLI – Nel pomeriggio di ieri, il Viceprefetto Vicario della Prefettura di Ascoli Piceno, Dottor Gaetano Tufariello, ha ricevuto presso il Palazzo del Governo l’Ambasciatore della Moldova in Italia, S.E. Anatolie Urecheanu, che era accompagnato dal Consigliere Vladimir Sacagiu, dal Primo Segretario Mihaela Gorban e dal Console Onorario della Repubblica Moldova per la circoscrizione Marche-Abruzzo, Avvocato Roberto Galanti.
Nel corso dell’incontro, che si é svolto in un clima di grande cordialità, si é affrontato il tema della presenza ed integrazione della comunità Moldova, a livello provinciale e regionale.
Con l’occasione, l’Ambasciatore ha espresso la profonda gratitudine per il contributo fornito dall’Italia all’adesione dell’Unione Europea all’alleanza internazionale COVAX, un’iniziativa guidata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che mira ad acquisire entro la fine del 2021 miliardi di dosi di qualsiasi potenziale vaccino, per renderlo disponibile a tutti i paesi del mondo.
Ha, infine, evidenziato, che il disbrigo delle pratiche relative alla concessione della cittadinanza italiana ai richiedenti di nazionalità Moldova, potrà contare su tempi più rapidi, visto che il rilascio dei certificati del casellario giudiziale, richiesti dalla procedura, sarà effettuato direttamente per via informatica dalla sede diplomatica Moldova in Italia, piuttosto che nel territorio d’origine, dove sarebbe poi assoggettato alla procedura di apposizione dell’apostille.