Home ambiente PRESENTATA LA PICCOLA PESCA IN FESTA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO. PARTENZA...

PRESENTATA LA PICCOLA PESCA IN FESTA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO. PARTENZA SABATO 26 GIUGNO E FINO AL 4 LUGLIO ATTIVO IL CIRCUITO NEL LOCALI CHE ADERISCONO

298
0

SAN BENEDETTO – E’ stata presentata oggi, nella Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, la seconda edizione dell’iniziativa “La Piccola Pesca Costiera”.
Inizio sabato mattina, con le attività di Pesca Turismo e Trekking urbano in porto, fruibili su prenotazione. Alle 10 è in programma anche una visita didattica ed un tour virtuale per gli studenti, con finalità didattica e divulgativa, volta alla conoscenza di specie ittiche, stagionalità, mestieri e tradizioni legate alla piccola pesca.
Alle 10.30, presso il Mercato Ittico, tutta la filiera della piccola pesca si troverà a confronto in un talk show, condotto dal direttore di Tipicità, Angelo Serri, che esplora proprio l’attualità del modello: Piccola Pesca e nuovi scenari di next normal, i vantaggi di un modello storico che si proietta nel futuro. Per chi non potrà essere presente fisicamente, la piattaforma di Tipicità offre comunque l’opportunità di seguire l’evento in modalità live o in streaming.
Nell’occasione il Mercato Ittico ospiterà anche delle postazioni informative, utili ad approfondire la conoscenza sugli specifici argomenti e sulle opportunità legate al territorio ed al mondo della piccola pesca. Al termine del talk show in programma anche una degustazione guidata, nella quale la piccola pesca si fonde con le eccellenze di terra.
Domenica 27 giugno in programma anche la tradizionale Celebrazione della Santissima Messa, in onore della Madonna della Piccola Pesca.
Fino al 4 luglio, inoltre, sarà attivo il circuito di chalet e ristoranti che aderiscono all’iniziativa, impegnandosi a proporre pietanze a base di prodotti della piccola pesca. Nel sito della manifestazione www.lapiccolapesca.it tutte le attività in programma.

“San Benedetto del Tronto nasce dai pescatori e dal mondo portuale. Questa manifestazione ci consente promuovere la vera identità della città anche grazie alla grande promozione che abbiamo attivato insieme a Tipicità con il Grand Tour delle Marche”, è il commento del Sindaco, Pasqualino Piunti.
“L’evento è tappa del Grand Tour delle Marche di Tipicità ed ANCI, il circuito che percorre la regione in ben 26 eventi e promuove le eccellenze locali in Italia e nel mondo – ha ricordato Alberto Monachesi, responsabile di Tipicità”
“Abbiamo iniziato lo scorso anno in sordina con la prima edizione – ha ricordato il consigliere Emidio del Zompo, delegato del Comune per l’iniziativa – che ha avuto un successo inaspettato e quest’anno rilanciamo con ancora più entusiasmo e con il coinvolgimento di Atenei, operatori e tutto il mondo che ruota intorno alla piccola pesca”.
“Proponiamo un programma molto articolato, a partire dalle attività per gli studenti e poi le visite e le uscite in barca per i turisti, fino ai menù della piccola pesca e agli interventi di esperti e responsabili del Ministero – ha spiegato Barbara Zambuchini, responsabile di Partner in Service.

La Piccola Pesca Costiera è promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale Ambiente e Mare R. Marche, Partners in Service srl PMI Innovativa, In Blu Turismo Sostenibile e Accademia della Cultura e del Turismo Sostenibile, Capitaneria, Coop, esperienze immersive di PescaTurismo, trekking urbano-marinaro, visite al Museo all’aria aperta lungo il molo del porto, ma anche menù a tema nei locali della città aderenti all’iniziativa.

Nella piccola pesca costiera, una relazione ancestrale e molto fisica caratterizza il rapporto mare-uomo, un life style, si direbbe oggi, inclusivo, sostenibile e rispettoso dei cicli naturali.
A partire dal fine settimana del 26 e 27 giugno, a San Benedetto del Tronto c’è la possibilità di vivere le unicità di questo particolare ecosistema con la manifestazione “La piccola pesca costiera”. La storia della scenografica Riviera delle Palme si fonde con quella della piccola pesca: ritmi, consuetudini, mestieri e socialità che oggi tornano particolarmente in auge e, paradossalmente, incrociano le tendenze e gli stili di consumo che la pandemia ci ha insegnato ad apprezzare.
L’iniziativa è la quarta tappa del Grand Tour delle Marche 2021, organizzato da Tipicità ed Anci Marche con la partnership progettuale di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking. Tutte le info sul circuito nel sito www.tipicitàexperience.it.