Home Cultura & Spettacolo Ascoli, Musica luci e spettacolo: Domenica evento di sensibilizzazione della Croce Rossa...

Ascoli, Musica luci e spettacolo: Domenica evento di sensibilizzazione della Croce Rossa “Sulle note dell’Umanità”

387
0

Alla presenza dell’assessore regionale Guido Castelli, del Sindaco Marco Fioravant, dell’assessore alle politiche sociali Massimiliano Brugni e dei rappresentanti dell’azienda Sato è stato presentato lo spettacolo ‘Sulle note dell’Umanità’.

Suoni e colori, ascolto e visione, una serata all’insegna dell’arte, l’occasione per ritrovarsi dopo mesi di grande fatica. È l’evento organizzato dal Comitato della Croce Rossa Italiana di Ascoli Piceno dal titolo “Sulle Note dell’Umanità”, in programma domenica 27 giugno alle 19 nel Chiostro di San Francesco.

L’iniziativa nasce dal desiderio di celebrare l’enorme impegno dei volontari della CRI di Ascoli Piceno, dalla voglia di mettersi alle spalle mesi difficili e sensibilizzare anche la popolazione ascolana sull’importanza di non lasciare nessuno indietro, in particolar modo in questo momento storico, in cui l’emergenza Covid ha delineato uno scenario critico non solo dal punto di vista sanitario ma anche economico e sociale.

A partire dalle 19 saranno aperti gli stand espositivi, dove saranno mostrate alcune delle attività storiche della CRI: le manovre salvavita in caso di arresto cardiaco (BLSD), le manovre di disostruzione (MPS), il face painting, le attività dell’Area Emergenza, il Corpo delle Infermiere Volontarie e il Corpo Militare Volontario, i Giovani della CRI e, infine, uno spazio dedicato a un reportage dell’Area Sisma Centro Italia e alla presentazione dei progetti di supporto psicosociale in atto.

L’inizio dell’evento vero e proprio è previsto alle 21, all’interno del chiostro con un dibattito sui temi dell’inclusione sociale e lavorativa e dell’accoglienza. Sarà l’occasione per la presidente del Comitato CRI di Ascoli Piceno, Cristiana Biancucci, di illustrare il nuovo progetto della Croce Rossa “LISA – Lavoro, Inclusione, Sviluppo Autonomia”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e rivolto proprio all’inclusione sociale e lavorativa delle persone in condizione di fragilità. Un progetto che vede in campo 21 Presidi Croce Rossa su tutto il territorio nazionale e oltre 800 volontari CRI specificamente formati sui temi dell’inclusione sociale e lavorativa.

Alle 22 il chiostro sarà completamente oscurato per lasciare spazio allo spettacolo musico-audiovisivo con i brani inediti dal vivo dei giovani compositori ascolani Giacomo Borraccini e Paul Giorgi – accompagnati dai musicisti Melissa Cantarini, Letissia Fracchiolla, Nadia Fracchiolla, Enrica Menghi e Anastasia Fioravanti – e la visual performance del light artist designer, Pietro Cardarelli, coadiuvato da Giulia Canala (set designer).