Home Eventi Ascoli, Spettacolare ed emozionante il murales realizzato in Piazza delle Caldaie a...

Ascoli, Spettacolare ed emozionante il murales realizzato in Piazza delle Caldaie a ‘Li Callare’ dall’artista Valerio Carluccio con gli indimenticabili Rozzi e Mazzone

284
0

E’ stato davvero emozionante vedere il Sindaco Marco Fioravanti e l’assessore allo sport Nico Stallone togliere il drappo e mostrare il bellissimo murales realizzato dall’artista Valerio Carluccio in onore di due ‘mostri sacri’ della storia calcistica dell’Ascoli: il Presidentissimo Costantino Rozzi e Mister Carletto Mazzone.

Una grande festa bianconera ha accompagnato la cerimonia in Piazza Cantalamessa, meglio nota come Piazza delle Caldaie “a li Callare”.

A sinistra l’opera del 1974 e a destra quella del 2021

L’opera di Valerio Carluccio è stata posizionata sul palazzo in Via Erasmo Mari dove una volta campeggiava la gigantografia realizzata dal compianto Romano Catani in occasione della prima promozione in Serie A del 1974.

Quarantasette anni dopo, sempre nello stesso palazzo un vero e proprio artista come Valerio Carluccio ha regalato ai tifosi bianconeri il nuovo omaggio al Presidentissimo Costantino Rozzi e al mitico allenatore Carlo Mazzone.

Presenti alla cerimonia come detto il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti e l’assessore allo sport Nico Stallone che ha portato i saluti di Carletto Mazzone che, scusandosi per l’assenza, ha comunque voluto omaggiare i tifosi con due maglie speciali. La famiglia Rozzi è stata rappresentata da Fabrizio e Anna Maria, figli dell’indimenticato Costantino.

Anche l’ex centrocampista argentino Pedro Troglio dall’Honduras dove oggi allena, ha voluto inviare il suo personale saluto al popolo bianconero e invitare tutti all’inaugurazione del murales.

Emozionato Valerio Carluccio “I meravigliosi uomini che ho avuto l’onore di rappresentare – ha detto –  incarnano la passione, la competenza, il cuore di un intero popolo. Non è un caso che le effigi di Costantino Rozzi e Carlo Mazzone tornino a campeggiare in questo luogo, tra questa gente, genuina, schietta, operosa, splendidamente ascolana, che guarda al futuro sempre con grinta e spirito di comunità”.

Ed emozionato anche il Sindaco Marco Fioravanti: “Una bellissima serata alle Caldaie, ringrazio i ragazzi che hanno organizzato questa iniziativa – ha commentato via social il primo cittadino -. L’artista Valerio Carluccio ha rappresentato in un dipinto il Presidentissimo Rozzi e Carletto Mazzone, due figure importanti e fondamentali per la nostra città, nessuno riuscirà mai a superarli. Parliamo di due personaggi che devono essere da esempi di vita per i ragazzi ed i più piccoli. Ringrazio la famiglia Rozzi per essere stata qui con noi stasera, ringrazio anche Carletto che incontro spesso e che porta i suoi saluti a tutti i tifosi bianconeri. Lui, il 17 Ottobre del 1960, è arrivato con il pullman in Piazza Arringo e da quel momento ha collezionato 580 presenze da calciatore ed allenatore nelle file dell’Ascoli Calcio”.